sabato 15 aprile 2017

Le uova di Pasqua più originali del 2017

Come ogni anno la mia rubrica sulle Uova di Pasqua, per comprendere meglio insieme con voi quali sono i trend di questa storica tradizione dolciaria.

Non ci sono grandi novità quest'anno, la maggior parte dei maestri del cioccolato, presentano le idee degli anni scorsi; un momento di crisi per le vendite e per la creatività.

Iniziamo da Parigi come sempre, perché è la città dove la cultura del cioccolato è più condivisa, c'è una vera e propria gara tra maestri cioccolatieri per creare l'Uovo di Cioccolato più bello e più buono.

Uovo di Pasqua Arte e Design

In questo anno 2017, le novità più interessanti, arrivano da due maestri del cioccolato che hanno coniugato la qualità del cioccolato con l'arte e il design:

Pierre Hermè si è ispirato al pittore e scultore italiano Lucio Fontana, portando nel mondo della Pasticceria l'idea delle celebri tele monocromatiche con i tagli, creando delle uova monocromatiche con i tagli come le tele di Fontana.
L'Uovo viene realizzato con un cioccolato fondente, un cacao crù che proviene dal Belize,  nella Provincia di Cayo, dalla piantagione di Xibun, il costo è di 130 euro.


Più moderna la proposta di Henri Le Roux dell'omonima Chocolatleroux un uovo di cioccolato decorato con infinite onde che secondo la tradizione e cultura giapponese donano la pace e la tranquillità, tre gusti: Cioccolato Yuzu Macha, cioccolato fondente e cioccolato al latte, 33 euro.

Uova di Pasqua per bambini d'ogni età

Abbiamo poi una serie di Maestri Cioccolatieri e marchi di cioccolato che hanno si sono ispirati a personaggi dei fumetti o di loro fantasia, l'uovo torna a essere protagonista dei bambini.

Cyril Lygnac
Les quicky, cioccolato fondente o al latte con cacao che proviene dai caraibi, 28 euro l'uno

Cioccolato al latte o cioccolato fondente, pesano solo 45g costano 10 euro.


Realizzato con cacao del Madagascar, cioccolato al latte, cioccolato bianco, cioccolato fondente, 42 euro.


Dalloyau. les pakai
Continua la serie dei personaggi da qualche anno, sono fatti con cacao del Madagascar, 13,5 cm al costo di 45 euro.

Le Notre: La Brigade des Petits Pâtissiers
L'intera brigata costa 990 euro, il pezzo singolo da 250 g costa 49 euro.








Uovo di Pasqua con elementi ispirati dal mondo dei fiori 

Chocolat Fouchet: uovo con le violette
350 g. per 15 cm. al costo di 48 euro.



Jean Paul Hevin: Uovo Mimosa
al costo di 74 euro da 15,5 cm. e 89 euro da 18 euro

Uovo di Pasqua, ispirato al mondo animale

Patrick Roger
300g di cioccolato fondente decorato a 65 euro cadauno.


Uova mucca bouef 25 euro, uovo mucca charolaise 15 euro.


Uovo intero rivisitato


Un uovo puzzle fatto con tanti pezzi di cioccolato, quello da  6kg costa 1800 euro, singoli pezzi da 29 euro.


Uovo Belka, che in russo vuole dire scoiattolo, un uovo da mordere, cioccolato al latte con nocciole del Piemonte al caramello, 49 euro


In Italia

La celebre pasticceria in Via Montenapoleone a Milano, quest'anno sembra che abbia messo da parte la creatività ispirata dai cartoon dello scorso anno e si sono concentrati sulla qualità del cioccolato e sulla scelta dei colori e del materiale per il rivestimento, una scelta che condivido, in particolare mi piace molto l'idea del poggia uovo.





In via Matteotti 7 a Milano, si distingue per un'eccessiva decorazione, che può sembrare ispirata alla collezione di Dolce e Gabbana, con forti richiami al mediterraneo, qualche volta ispirata a temi orientale e qualche volta a temi più ludici per i bambini.






© Immagini Courtesy by Pasticceria Sant'Ambreus

Oramai di proprietà di Prada, con negozi in Milano in Via Montenapoleone e in Galleria Vittorio Emanuele, sembra si sia lanciato nello sfarzo del lusso della nuova Russia, cosi propongono una rivisitazione delle Uova di Fabergè, le uova che Alessandro III e Nicola II, regalavano a Pasqua alle consorti e alle mamme (alla famiglia Romanov non furono di buon auspicio!).

Oggi delle 59 uova realizzate da Fabergè, solo 21 sono conservate nel Palazzo dell'Armeria del Cremlino a Mosca,  le Uova mancanti sono "disperse" in collezioni private nel mondo.

Il design delle uova di Marchesi ricorda molto la collezione di vestiti di Prada, possiamo parlare d "Uovo di Moda" per un total look, che si rivolge alla clientela di coloro che acquistano vestiti, borse e scarpe del marchio di lusso Prada.









I miei preferiti Cacao lab
Sono dei giovani ragazzi di Milano, in via B. Eustachi 47, le loro Uova di Pasqua esprimono leggerezza ed ironia.
Torna d'attualità l'uovo con l'immagine di Keith Haring, artista passato a Milano negli anni '70, a Palazzo Reale presente in  questi giorni con un'esposizione con 110 opere fino al 18 Giugno 2017.






© Immagini Courtesy by Cacao lab

Sintesi: le uova di Pasqua hanno la caratteristica d'attirare l'attenzione dei clienti sulle lavorazioni al Cioccolato. La Pasqua è il terzo momento dell'anno dopo il Natale e San Valentino per le vendite.

Secondo alcuni pasticceri che ho personalmente sentito, la presentazione delle uova al cioccolato trainano le vendite di tutti gli altri prodotti dalle praline alle torte.

A influire il prezzo anche molto "speciale" che nel rapporto qualità/ prezzo, sia nelle Uova di Cioccolato al supermercato che nelle grandi pasticcerie sembra essere negativo per chi acquista.

Per i prezzi mentre in Francia sono scritti dappertutto sia nelle vetrine dei negozi che nei siti on line, in Italia il prezzo spesso non viene indicato se non si chiede direttamente in negozio, sembra che il prezzo sia discrezionale.

Interessante questa tendenza che si sta sviluppando a Parigi di creazioni al cioccolato più piccole di massimo 10 - 15 cm, con personaggi di fantasia, con indicata l'origine delle materie prime a un prezzo più "abbordabile".

Queste uova cosi creative ci possono essere utili come esempio per creare e decorare un uovo quando lo facciamo noi a casa, appagano il nostro occhio e la nostra fantasia, in alternativa se vogliamo mangiare del buon cioccolato meglio la classica tavoletta.

A tutti voi Tanti Auguri di Buona Pasqua.

Post correlati: 
Le Uova di Pasqua più originali 2016
Le Uova di Pasqua più originali 2015
Le Uova di Pasqua più originali 2014
Le Uova di Pasqua più originali 2013
Le Uova di Pasqua più originali 2012
Le Uova di Pasqua più originali 2011
Le Uova di Pasqua più originali 2010
Le Uova di Pasqua più originali 2008

20 commenti:

  1. Buona Pasqua a te e famiglia! Mi sono deliziata gli occhi, grazie!!!
    Eleni

    RispondiElimina
  2. Bellissimi quello con i baffi, quello con il papillon e anche quello con le rose! Auguro a te e ai tuoi cari una Pasqua piena di gioia e serenità!
    un abbraccio
    Alice

    RispondiElimina
  3. Ciao Günther, bellissime queste uova, delle vere opere d'arte! Tanti auguri di buona Pasqua a te e alla tua famiglia
    Carmen

    RispondiElimina
  4. Sicuramente l'originalità non manca, in alcuni casi forse anche un po' eccessiva. Mi sono innamorata dei gufetti di Michalak, tenerissimi nella loro semplicità. Anche se, alla fine della fiera, continuo sempre a preferire la classica tavoletta.
    Tanti auguri di buona Pasqua ^_^

    RispondiElimina
  5. Belle anche se vagamente inquietanti le uova con l'occhio (À la mère de famille) e splendide quelle di CacaoLab.
    Buona Pasqua, Gunther.

    RispondiElimina
  6. Mi piace sempre leggere il tuo post sulle nuove tendenze per le uova di Pasqua. Se poi confrontano negli anni si vedono davvero dei cambiamenti. Non sono una fan dell'uovo di Pasqua ma certo ce ne sono alcune che sono davvero belle ed eleganti. Più belli da vedere che forse da mangiare. Ti faccio tantissimi auguri di Buona Pasqua

    RispondiElimina
  7. quante uova O_O meravigliose!! Tantissimi auguri di Buona Pasqua!!

    RispondiElimina
  8. Grazie per il bellissimo e interessante post:))sono sempre stata affascinata dalle uova Faberge,tutte quelle decorate sono veramente bellissime,dall'opulenza,alla ricchezza decorativa della pasticceria sant'Ambreus alla raffinatezza delle uova della pasticceria Marchesi:))).
    Ma ho ammirato anche tutte le altre,molte davvero troppo originali:)).
    Un saluto e buona Pasqua:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  9. Auguri Gunther, ma lo sai che aspettavo questo post come ogni anno!!! Vivendo dove purtroppo uova non se ne trovano nemmeno di contrabbando almeno mi rifaccio gli occhi...un Pierre Hermè non lo disdegnerei ;)

    RispondiElimina
  10. tutte originali e splendide, quest'anno non ho mangiato nemmeno un pezzetto di uovo pasquale, dovrei stare a dieta, sigh...

    RispondiElimina
  11. Oh che belle! Quest' anno per me le uova parigine battono le uova italiane. Tra ke italiane le più originali quelle di cacao lab.
    Un carissimo saluto a tutta la tua bella famiglia, Barbara

    RispondiElimina
  12. Alcune sono talmente esagerate da non avere nulla di bello.
    Invece, per altre uova sono quei semplici particolari a renderle uniche e accattivanti per l'acquisto.
    Buon lunedì di pasquetta.

    RispondiElimina
  13. Ah ! Eccoti ! Che bel curiosare tra le uova dei maestri ! Grazie !

    RispondiElimina
  14. Grazie per la tua visita al mio blog e per il tuo apprezzamento, mi ha fato un enorme piacere! Complimenti per questa ricerca...in effetti mi sarebbe piaciuto ricevere un uovo tra questi, quello con i puntini ad essere precisi...magari l'anno prossimo prendo spunto ;)

    RispondiElimina
  15. Ciao Gunther è sempre bella questa tua rassegna sulle uova di Pasqua e quante riesci a trovarne di bizzarre e divertenti! Qui a Torino quest'anno, almeno mi sembra, le tendenze erano due, quelle 'minimal' stile tagli di Fontana (con colori improbabili e poco allettanti) e quelle tipo pupazzo. Le mie preferite sono quelle con la coccinella che hai preso da Cacao LAb, originali e molto 'di stagione' senza essere troppo eccentriche .. alla Marchesi! Buona Pasqua (in ritardo, perdonami) e a presto!!

    RispondiElimina
  16. Tutte bellissime... questa'anno l'uovo di cioccolato mio è mancato!!!

    RispondiElimina
  17. caspita che bella rassegna approfondita! foto molto belle e uova stupende ma alla fine preferisco quelle di Cacao Lab. Complimenti. Michael

    RispondiElimina
  18. Una galleria indubbiamente originale. Le Uova pasquali si prestano molto a diverse interpretazioni. Ho apprezzato moltissimo ogni versione. Anche la più bizzarra. Un caro abbraccio e buon fine settimana, Günther!
    MG

    RispondiElimina
  19. Niente, il tuo blog non mi vuole bene ... anche stavolta è sparito il mio messaggio. Sono sicura di averlo inviato ma vabbè, pazienza. Vado a leggermi quello dello patate ma mi sa che non commenterò ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, io ti voglio bene tantissimo
      è tutta colpa di blogger cioè di Google, salta e annulla quello che stai scrivendo, smack

      Elimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi