lunedì 19 ottobre 2015

Novità: yogurt Mila alla castagna

Da molto tempo non parlo più di novità, l'altro giorno al supermercato ho notato 2 nuovi gusti di yogurt dell'azienda Mila, dell'Alto Adige, yogurt alla castagna e lo yogurt arancia e zenzero.

Castagna e zenzero gusti trend 

Sia quello della castagna che quello dello zenzero sono due nuovi trend degli ingredienti alimentari. Del trend della castagne ne abbiamo già parlato nel 2011,  le castagne sono diventate un prodotto sempre più ricercato, un prodotto povero rivalutato dalla nuova filosofia green, anche se molte basi per la lavorazione delle castagne potrebbero arrivare dalla Cina, perchè in Europa diversi castagneti sono malati, le richieste del mercato sono aumentate mentre le nostre piante producono sempre meno.

La castagna è sempre stato un frutto molto apprezzato, ha una buona immagine sui consumatori, un frutto che non ha bisogno di molti trattamenti, che si considera naturale, fa molto bosco da passeggiata di mezza stagione.


Mentre lo zenzero è diventato un ingrediente sempre più abituale sulla nostra tavola, se oggi si entra in un supermercato sorprende di vedere più cesti ricolmi di rizoma di zenzero che di melanzane, il gusto esotico ed orientale portato dall'Asia, personalmente ogni tanto non mi dispiace ma sembra che nessuna ricetta venga bene senza un po' di zenzero, l'associazione con gli agrumi come limone e arancia sono le più utilizzate.

Lo zenzero è una pianta tropicale, difficile da riprodurre anche da noi, anche se qualcuno ci riesce, il maggiore esportatore di zenzero è la Cina, ma anche altri paesi come Thailandia, India, Australia.


Il settore maturo dello yogurt

Il settore dello yogurt è un settore maturo, con i dati di vendita in leggera flessione, il settore dello yogurt che realizza forti vendite è lo yogurt greco, mentre altre aziende concorrenti, che non lavorano sullo yogurt greco sono impegnate nella ricerca di yogurt light senza grassi e senza zuccheri.

Ci sono aziende invece che puntano sulla comunicazione, per stimolare le vendite, come la Oykos, come dire strategia un po' bordeline, chissà in futuro cosa ci aspetta? Che comunque con lo zenzero, l'idea di questo spot ci starebbe stato bene!


Ci sono invece aziende in cui l'innovazione parte della materia prima, dalla qualità del latte e della lavorazione dello yogurt, c'è chi come Mila che parte già da una base di latte locale di buona qualità, cerca di mettersi in evidenza e offrire occasione di un consumo in più con questi nuovi gusti più trendy, per una colazione golosa o uno spuntino goloso, come dicono loro in edizione limitata solo per l'inverno.

Forse da un azienda che parte già da una buona materia prima locale, ci si poteva aspettare qualcosa di meglio in termini di novità, sia di comunicazione che di prodotto, la strategia di marketing è piuttosto debole, tuttavia il risultato mi ha sorpreso favorevolmente, ha un buon sapore, anche se io avrei optato per un mio gusto a uno yogurt a latte parzialmente scremato e  polpa di castagne delle Vall'Isarco, per ribadire il legame con il territorio.

Dal punto di vista nutrizionale si allinea con gli altri prodotti presenti sul mercato, di uno yogurt a latte intero al gusto frutta. 




9 commenti:

  1. Non ho fatto caso, non ho visto questi yogurt, saranno molto gustosi !

    RispondiElimina
  2. quindi buono ma non speciale, giusto? Comunque da provare, mentre per quello allo zenzero passo... davvero non se ne può più....

    RispondiElimina
  3. assaggerei molto volentieri questo yogurt alla castagna che sarà sicuramente molto particolare....

    RispondiElimina
  4. io adoro le castagne (che ovviamente ingrassano...) ma sai che questo gusto (e anche quello allo zenzero) da me non li ho ancora visti? hai ragione, prezzi folli, le ha comprate l'altro giorno mio figlio (l'italiano non il germanizzato) e le ha pagate un botto! (nostrane) però devo dire che in effetti a raccoglierle ti fai un mazzo così, è anche vero che chi ha il bosco, le raccoglie e le vende, non ha seminato un bel niente e non ha lavorato per produrle quindi... è eccessivo. Io ADORO i marron glacèe qui da me c'è una pasticceria che li fa proprio buoni. Tornando allo yogurt io vado volentieri a comprarlo nella solita botteghina che fa formaggi freschi, gelati, yogurt con il loro latte crudo. E la pubblicità, secondo me, hanno sbeffeggiato quelli della Muller :-) e che mettersseo anche un uomo un po' più stagionato per le signore più grandi ecche...caspita..

    RispondiElimina
  5. p.s. lo zenzero è una moda.. vedrai che tra tot tempo non se ne sente più parlare..

    RispondiElimina
  6. mai mangiato,sono rimasta fedele al bifidus della Marcuzzi...

    RispondiElimina
  7. Sinceramente non ho visto questo jogurt della Mila e nemmeno quello della Ojkos, però .... caspiterina il tipo della pubblicità della Ojkos è davvero notevole ahahahahh. Scherzi a parte lo jogurt della Mila lo trovo molto buono. Un paio di anni fa avevo fatto una crema di marroni e la mettevo nello jogurt greco, per uno spuntino, buonissimo l'abbinamento. Buona giornata Gunhter, sempre puntuale e preciso.

    RispondiElimina
  8. da domani mi toccherà fare attenzione al banco frigo, non li ancora adocchiati. da amante dello zenzero il secondo mi attira anche di più di quello alla castagna ma ora che ci penso quasi quasi mi hai dato un'idea: un po' di polvere di zenzero nello yogurt bianco insieme alla cannella. io mi butto :)

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi