mercoledì 8 settembre 2010

Quanto sale c'è in una Pizza? Test sulle pizze margherita surgelate

In questi giorni ho curato un test per un associazione di consumatori sulle pizza che si vendono in giro per le città in Svizzera, per analizzare la qualità e il loro costo, al di là di tutto quello che ha lasciato perplessi tutti è stata la quantità di sale.
Questo mi ha fatto molto riflettere su come oramai impegnati a guardare calorie e grassi non guardiamo le percentuali di sale. Facendo la spesa a Milano sono capitato nel reparto surgelati ed ecco le pizze surgelate, dove c'erano le indicazioni di sale e oibò ho scoperto che mangiare una pizza margherita corrisponde quasi in media all'80% della quantità di sale raccomandato.

Pertanto è molto facile superare le raccomandazione, pensate quanto io faccio aggiungere del prosciutto cotto o ancora del prosciutto crudo, per non parlare poi delle numerose varianti ai 4 formaggi, acciughe, ecc ecc.


Tranquilizzo tutti la pizza nonostante non sia una pietanza ipocalorica è molto interessante, fa piatto unico, importante è scegliere una pizza guarnita in modo semplice con ingredienti non troppo grassi, ed è bene accompagnarla con un insalata o della macedonia di frutta.

Test pizze surgelate 5 pizze margherita di differenti marchi e 2 pizze alle verdure:

1) Esselunga Pizza Margherita
2) Buitoni Bella Napoli Pizza Margherita
3) Findus Sofficini Pizza Margherita
4) Cameo Pizza Regina Margherita
5) Esselunga Top Pizza
6) Findus Sofficini Pizza bianca alle verdure
7) Esselunga Pizza alle verdure


A) CONTENUTO DI SALE



Il risultato è stato sorprendente, quella con meno percentuale di sodio è risultato la Pizza Top Esselunga con 0,35g, il supermercato ha anche però il peggior risultato con 0,70 la Esselunga Pizza Margherita e il 0,68 la Pizza Cameo Regina, se poi invece guardiamo la pizza intera, perchè difficile mangiarne 100g, la Findus Sofficini alle verdure di 390g ha il 2,30 g di Sodio che è il 95% di quello raccomandato.


Quello che sorprende è il contenuto alto del sale nella pizza margherita, per esempio altre pizza della stessa marca hanno un contenuto di sale inferiore per esempio la linea Buitoni Pizza Ricca con tonno o formaggio e speck hanno lo stesso quasi identico contenuto di sale 0,52 g al posto di 0,50 con ingredienti più ricchi di sale, anche Cameo le pizze con tonno o le pizze con prosciutto hanno un tenore più basso di sale di una Pizza Margherita!

Es. Buitoni Pizza Margherita

Come calcolare il contenuto di Sale se abbiamo il sodio
Sale = contenuto in sodio x 2.5. Per ricavare il livello di sale contenuto in un alimento, si moltiplica per 2,5 il livello di sodio.
Se i valori uguali o superiori a 0,5 grammi di sodio/100g in un alimento possiamo dire che è alto.
La raccomandazione giornaliera è non più di 2,4 g di sodio che corrisponde a 6 g di sale!
La pizza con minore contenuto di sale è la Esselunga Top Pizza, tutte le altre hanno un contenuto di sale troppo alto

B) PROFILO NUTRIZIONALE



Se guardiamo il profilo nutrizionale la private label Esselunga si rileva più interessante delle altre, questa in contraddizione con quello che i marchi sostengono che le private label hanno dei profili di bassa qualità nutrizionale in questo caso il contrario, la migliore se non guardiamo al prezzo è la Esselunga Top con mozzarella di bufala e pomodoro pachino, peccato perchè il costo di 8,66 la rende tra le più care, quella che invece sembra essere più interessante è sicuramente Esselunga alla verdure la meno calorica, la meno grassa, un contenuto in fibre tra i più alti ed è tra le meno care solo 4,99 al chilo.
Esselunga alle verdure è quella che ha il profilo nutrizionale più interessante

C) INGREDIENTI


Sugli ingredienti invece ci vorrebbe un altro post, olio di oliva extravergine è poco, la mozzarella non è male ma spesso e con altro formaggio. Ho visto che in molti forum i consumatori consigliano di guarnire le pizze con altra mozzarella, olio extravergine d'oliva, sale , pepe e spezie, già come abbiamo detto il profilo nutrizionale è interessante ma con aggiunte varie si rischia di trasformarlo in un piatto eccessivo, a questo punto forse conviene valutare le basi di pizza già pronte e aggiungere gli ingredienti a piacere.
Quale ho comprato? Nessuna farina, acqua lievito olio e sale e via a lavorare di gomito lo so mi spiace ma è troppo divertente fare la pizza, il sale se la faccio in casa ne metto poco un cucchiaio da minestra 10 g per 1 kg di pasta in genere (+ oltre quella contenuta nel formaggio).
4) PIZZA HOMEMADE GUNTHER
La mia pizza home made senza risparmio in salsa di pomodoro, mozzarella e olio extravergine d'oliva ha :
Ingredienti: Farina (metà manitoba metà farina 00), Polpa di pomodoro, Mozzarella Vaccina, Acqua, Olio extravergine d'oliva, lievito di birra e sale
Per 100 g Kcal 205, proteine 7 g, grassi 6g, carboidrati 32g , fibre 4,5g, sale 0,25-0,30g
Un paragone non sarebbe corretto farlo ma visto che ci siamo, vediamo che la pizza fatta in casa ha rispetto alle pizze margherite surgelate
1) minore contenuto di sale o sodio
2) maggiore contenuto di fibre
3) minore contenuto di proteine
4) mentre carboidrati più o meno siamo lì
5) grassi qualche grammo meno su 100 g ma che sulla porzione può in qualche caso volere dire anche 10g
6) qualche caloria in meno su 100g dai 25 ai 35 kcal che sulla porzione di 250/300 g sono sulle 100 calorie che non sono poche.
7) il costo meno di 3 euro al kg adoperando una mozzarella di latte vaccino che rispetto ad esempio ai 7,64 euro al kg di Buitoni e 7,54 euro al kg di Findus Sofficini fanno una certa differenza (+ 150%), spesa di meno di 1 euro per una pizza da 300g.
Avete mai provato le pizze surgelate, vi piacciono?

27 commenti:

  1. Assolutamente d'accordo a fare la pizza in casa: più divertente e salutare!!!
    certo che acquistare nei supremercati diventa sempre più difficile, quasi più spesso mi ritrovo alla cassa con pochissima spesa.
    sto cercando di favorire la produzione locale e l'home made!!!
    un saluto....

    RispondiElimina
  2. bel post e ti dico la verità sono cose che mi chiedevo da tanto...complimenti...io compro la buitoni la trovo gradevole...la tua scelta?

    RispondiElimina
  3. bel post e ti dico la verità sono cose che mi chiedevo da tanto...complimenti...io compro la buitoni la trovo gradevole...la tua scelta?

    RispondiElimina
  4. @federica, si mi piace fare la pizza
    @marco, come stai? tutto bene le vacanze? me la sono fatta a casa veramente ma devo dire che la esselunga al top non mi è dispiaciuta anche se più cara, la buitoni l'ho provata non è male, anhe se quella con un buon pizzaiolo non c'è confronto, anche se da qualche anno i buoni pizzaioli latitano

    RispondiElimina
  5. Informazioni molto interessanti ma io la pizza me la faccio sempre a casa, è mille volte più buona di quella surgelata, anzi, è proprio un'altra pizza!!

    RispondiElimina
  6. Allora quelle rare volte che non faccio la pizza in casa, comprerò la Top delle Esselunga.
    Quando c'é di mezzo la salute...
    Grazie Gunther dei tuoi preziosissimi consigli

    RispondiElimina
  7. Guarda, Gunther, non ho preso MAI una pizza surgelata! Non mi fidavo e adesso, ho letto il tuo post e non la prenderò mai mai!! Grazie per l'articolo:))

    RispondiElimina
  8. Mai provata la pizza surgelata un pò per educazione alimentare impartita in famiglia un pò perchè dalle parti mie è una sorta di piccola sconfitta della propria volontà :P
    La faccio sempre io. Al massimo mia madre comprava solo l'impasto già pronto dal pizzaiolo o dal panettiere non andava mai oltre.
    Sono contento tuttavia dello studio di comparazione fatto anche perchè la regola per convertire il sodio in sale non la conoscevo.
    Grazie come sempre e bentrovato davvero :))))))

    RispondiElimina
  9. Per farmi comprare uan pizza surgelata devono puntarmi ua pistola alla tempia!
    E specie qui in Arabia dove ti farei venire per un'indagine sulle pizzerie locali ( mi sa che scappi a gambe levate!) la pizza per me e' solo e rigorosamente home-made.
    Sempre interessantissimo, Gunther, grazie!

    RispondiElimina
  10. Beh le tue ricerche sono troppo interessanti Gunther!Se mai proverò una pizza surgelata..ora so dove parare!;)Merci

    RispondiElimina
  11. Queste informazioni sono molto utili,anche se io la pizza la faccio a casa spessissimo,mi piace farla e soprattutto mangiarla!Mi è capitato tanto x provare di prenderla surgelata un paio di volte,ma ti dico la verità forse è meglio comprare una piadina e farcirla come vuoi,almeno dimezzi il danno!ciao.

    RispondiElimina
  12. Ciao Gunther, è proprio vero, di solito faccio più attenzione alle calorie ed ai grassi; al sodio ci bado poco... Dopo questo post controllerò anche quello, grazie.

    Ciao

    P.S. La pizza preferisco farla io.

    RispondiElimina
  13. Grazie per il post interessantissimo, io controllo sempre le etichette, ma è vero mi lascio sfuggire il sodio... Le pizze surgelate non mi piacciono un granchè, preferisco prendermela in pizzeria, e di qeuste ci possiamo fidare? Spero di sì! Nella casa nuova non ho mai provato a farla, magari nel weekend mi butto!

    RispondiElimina
  14. Gunther, ottimo articolo, molto interessante. Come hai potuto vedere, nel mio picolo, anche io faccio delle recensioni di cibi veloci, se ti serve qualche riferimento conta su di me.

    In periodi in cui avevo orari sballati a causa dello studio ho provato molte pizze surgelate e devo dire che la media è gradevole, la pizza sofficini, da poco sul mercato è molto gradevole.

    :-)

    RispondiElimina
  15. Io non sono una pizzomane, nel senso che già non ci impazzisco naturalmente ma se la mangio preferisco farla in casa mi piace proprio impastarla e stenderla =) Però un amico millenni fa me ne aveva fatta alle due di notte dopo un concerto una surgelata con un po' di cotto e un surplus di mozzarella, quindi se ci si pensa era costosissima =D, e non era male ecco.
    Post sempre interessanti =)

    RispondiElimina
  16. Non ho mai preso una pizza congelata ma solitamente trovo che le cose pronte hanno sempre un livello di sodio molto alto per me e sono difficili da inserire in una dieta sana (a meno che durante l'intera giornata mi mangi una pizza surgelata e poi solo frutta e verdura cruda e scondita...).

    RispondiElimina
  17. Sei tornato alla grande, anche meno ma quanto lavoro ti è costato questo post? Io la pizza surgelata no proprio sono di una tristezza solo a vederele, ma neanche me la faccio, mi servo di un buon pizzaiolo e me la porto a casa da mangiare

    RispondiElimina
  18. Grazie del tuo commento da me x prima cosa poi devo dire che si e meglio farla in casa la pizza...:D...buona serata e grazie ancora....:D

    RispondiElimina
  19. Verissimo...troppo sottovalutato il livello di sodio negli alimenti in favore di grassi e apporto calorico.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  20. Faccio ormai da anni la pizza in casa, certo migliore sotto molti profili come tu affermi. Confesso di aver usato il sale senza mai rifletterci sopra, ma ora che qualcuno di noi sofre di pressione alta, comincio a mettermi il problema. Quello più rilevante? Rieducare il palato. Una vera impresa!!

    Un saluto Rosalba

    RispondiElimina
  21. Ecco perchè quando mangio la pizza bevo come un cammello!
    però mi capita anche con quella del pizzaiolo!
    Oltre all'industria anche molti ristoratori hanno la mano pesantuccia con il sale!
    Grazie per questo spunto di riflessione!

    RispondiElimina
  22. E' vero non ci si pensa mai all'accumulo di sale...

    RispondiElimina
  23. Mai comperate le pizze surgelate e, dopo questo post, non ne compererò mai, da me l'Esselunga non esiste quindi il problema è risolto..e poi, a cosa lo tengo a fare il mio lievito madre? Buon fine settimana Gunther.

    RispondiElimina
  24. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  25. Adoro la pizza ...non quella surgelata però:)! Da quando uso spezie& erbe aromatiche ho quasi completamente rinunciato al sale aggiunto( non perchè ho un blog con ricette dolci:))...e i piatti sono lo stesso gustosi. Buona domenica!

    RispondiElimina
  26. a me la pizza surgelata non piace punto...
    e purtroppo io mangio molto salato... :( un po perchè ho una tradizione toscana (e mangio il pane sciocco) un po' perchè sono ipotesa ( emi dicono di amngire salato) e un po' perchè ormai mi sono assuefatta al gusto...
    mi dispiace....
    nerdmania

    RispondiElimina
  27. Bellissimo e interssante post!!!!
    Personalmente evito il più possibile cibi già pronti, ma con la frenesia del giorno d'oggi...ogni tanto qualcosa nel carrello della spesa ci scappa.
    Ciaoooooo Ale

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi