domenica 3 febbraio 2008

Knorr vie, una nuova idea per frutta e verdura?

Vincitore del Sial d’or 2006 al Sial di Parigi, come migliore prodotto innovativo dell’anno, riscuote successo sui mercati di tutta Europa e presto sarà disponibile anche in Italia. Ha inaugurato uno nuova tendenza nel settore food, che prende le distanze dai cosiddetti alimenti arricchiti, cioè quei prodotti a cui viene aggiunto qualcosa come per esempio gli yogurt arricchiti di probiotici e prebiotici.

Knorr Vie è un concentrato di frutta e verdura, senza zucchero, senza additivi, senza conservati solo e semplicemente polpa di frutta e verdura (naturalmente ricchi di fibra, sali minerali e antiossidanti) studiato per aiutare a completare le porzioni medie raccomandate di frutta e verdura .

Il miglior modo per assumere frutta e verdura è direttamente dell’alimentazione, e questo deve essere un concetto molto chiaro, ma non corrette abitudini alimentari e stili di vita poco sani rendono difficile l’obiettivo di 5 porzioni al giorno di frutta e verdura.

Knorr vie si inserisce in un nuovo segmento di prodotti che rispondono alle nuove esigenze dei consumatori, in termini di benessere. La novità non sta solo nel mix del contenuto ma in un packaging protettivo particolarmente studiato per mantenere inalterate le proprietà nutrizionali di frutta e verdura, sensibili alla luce e alle variazioni temperatura, viene venduto nel reparto frigo e va conservato in frigorifero. Si può diluirlo con acqua fredda .

diverse versioni:
banana, carota, arancia
banana, kiwi, zucca
ananas, frutto della passione, mais
mela carota fragola

Un esempio: mela, carota e fragola
Contiene 30% di carota, 30 % di mela, 25 %succo di mela concentrato, 8% fragola, polpa d’arancia, 1,5% concentrato d’acerola
Valori nutrizionali per 100 ml 280 kcal / 65 KJ
Protéine 0,5 g
Glucidi 14 g
Lipidi 0,5
Fibre alimentari 0,5 g
Sodio 0,003 g
Vitamina C 30 mg

Sono certo che sarà un prodotto molto discusso, personalmente ritengo che sia un prodotto con grandi margini di miglioramento in particolar modo nel mix di contenuto per aumetarne anche la palabilità. Spero in una corretta e non banale comunicazione del prodotto e che non cadano nei stessi errori di altre aziende di cui abbiamo diffusamente parlato nel blog vedi qui e qui .
maggiori informazioni a chi conosce le lingue

4 commenti:

  1. frutta e verdura insieme? sembra una cosa interessante, ma no per caso sono come i succhi di frutta che contengono 50% d'acqua minerale?

    RispondiElimina
  2. Grazie dei vostri post.
    Rispondo ad anonimo, non è succo di frutta o un nettare quindi non è diluito con acqua minerale, l'unica acqua presente è quella gia contenuta in frutta e verdura.
    Rispondo a Giuseppe Bandirali il succo di frutta concentrato di mele è ottenuto da mele pressate e poi concentrate cioè tramite un processo industriale viene tolta una percentuale d'acqua, è spesso usato insieme al succo di uva concentrato come base per i succhi di frutta. Acerola invece è una ciliegia giapponese che ha trovato un habitat favorevole in america latina in particolar modo antille e brasile e ha un contenuto di vitamina C quattro volte superiore all'arancia.

    RispondiElimina
  3. in quanto solo polpa di frutta anche zuegg sta preparando un prodotto di solo polpa di frutta senza aggiunta di acqua minerale

    RispondiElimina
  4. non male ma in italia è già arrivato? ciao

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi