giovedì 11 gennaio 2018

Quali saranno i food trends del 2018?

Federica M., Ancona : Quali saranno i food trend del 2018? Che novità ci sono?

Sulla stampa quest'anno è stato dato più spazio ai food trend 2018 che all'Oroscopo, I trends del 2018 di questo post sono il frutto di trent'anni d'esperienza nel settore e di visite presso le più importanti fiere internazionali del settore, sono solo alcune novità che aggiornano i Food Trends dello scorso anno.

1) Alternative naturali allo zucchero

La ricerca di un alimentazione sana e naturale è protagonista da diversi anni delle scelte alimentari. da più anni è l'alimentazione vegana che caratterizza la maggior parte delle innovazioni nel settore alimentare. Tra gli ingredienti più discussi c'è lo zucchero, l'aumento del  consumo eccessivo è uno dei fattori collegati a due patologie più diffuse del nuovo millennio: il diabete e l'obesità.

Ci sono alcuni governi che hanno proposto una tassazione sui prodotti ricchi di zuccheri per disincentivarne il consumo, contemporaneamente sono stati immessi sul mercato diversi tipi di zuccheri naturali con un maggiore potere zuccherino come il succo d'agave ed edulcoranti naturali come la stevia, nessuno di questi per diverse ragioni hanno saputo influenzare le scelte dei consumatori.

L'inulina, è il nuovo trend dei zuccheri naturali, in polvere ricavato dalla radice di cicoria, può essere aggiunto oltre che nelle preparazioni industriali nelle preparazioni casalinghe di frullati e torte.
L'inulina non è solo un dolcificante naturale, molti lo ricorderanno quando abbiamo parlato di prebiotici naturali, pertanto ha una serie di caratteristiche che lo rendono più interessante dello sciroppo d'acero e dello zucchero di cocco, i quanto migliora la salute dell'intestino fungendo proprio  da prebiotico.

Liteez, un'azienda israeliana ha lanciato un dolcificante di nuova generazione che contiene un decimo delle calorie dello zucchero, si presenta con la forma di una meringa, ma può essere sciolta in bevande calde o cotto in snack come sostituto di più dolcificanti calorici. È stato sviluppato da Lampados International utilizzando solo sei ingredienti a base vegetale.


2)  Salumi privi di Nitriti

Nel 2015 l’Agenzia Internazionale di Ricerca del Cancro, ha classificato le carni trasformate come i salumi in "probabilmente cancerogene" per la presenza di nitrati e i nitriti, che di per sé non sono cancerogeni, ma possono andare incontro, a causa dell'azione del metabolismo a una serie di trasformazioni chimiche in N-nitrosammine, composti che invece sono considerati cancerogeni.

Finnebrogue un azienda irlandese ha lavorato con il polo chimico spagnolo Prosur per sviluppare il processo di una pancetta priva di nitriti, con un mix di frutta, spezie ed erbe aromatiche.
L'azienda afferma che il nuovo processo svolge la stessa funzione dei nitriti in termine di conservazione senza i relativi rischi per la salute.


3)  Acqua d' anguria (What a melon drink )

Tra le ultime novità al Drintek di Monaco che si svolge ogni 4 anni, in termine di bevande naturali c'è l'acqua di anguria, mi piace pensare che abbiamo preso esempio dal mio blog con il succo d'anguria con acqua di rose e melissa, in realtà si tratta di anguria frullata con aggiunta d'acqua e succo di limone, presentata in Regno Unito questa estate ha avuto un ottimo successo.


4) Prodotti alimentari con Profumi e sapore d'agrumi

La ricerca di ingredienti naturali ha portato sempre di più a scoprire il gusto degli agrumi, dal classici arancia, pompelmo e limone la ricerca di personalizzare i prodotti ha portata alla ri scoperta di varietà d'agrumi locali come il cedro, la pompia, il chinotto oppure i più esotici calamondin.
Di nuovo da segnalare lo yogurt al bergamotto e la bevanda al gusto di yuzu e salvia, quest'ultimo abbinamento è divenuto un cult in molte pasticcerie in Giappone e in Francia.


5) Alimenti per la cura e il benessere dell'intestino e del microbiota

Uno dei trend del vecchio anno 2017 è stata l'attenzione alla salute del microbiota del nostro organismo cosi molte aziende hanno creato dei prodotti rivolti a migliorare la salute del'intestino, come le bevande con prebiotici della startup britannica Alive Biome , con alto contenuto di probiotici sotto forma di batteri vivi e vitamine essenziali.


6) Food to go, alimenti da trasportare e portare via

Fino a pochi anni fa, c'era l'abitudine di portare via il cibo non mangiato al ristorante tipo il doggy bag, ora invece sempre il cibo già pronto diventa portatile, lo si acquista e lo si consuma in luoghi diversi. Il fenomeno è tale che la città di Londra per evitare l'ammontare dei rifiuti che questa abitudine determina, vuole stabilire un tassa per ogni bicchiere di bevanda da portare via.
Sempre di più ristorante, pizzeria e bar si attrezzano con i piatti da portare via, un trend in molta crescita, non si tratta solo del panino da mangiare in ufficio ma anche a casa, un abitudine consolidata.

7) Acquisti on line

Più che un trend è un dato di fatto, non solo da molti supermercati è possibile acquistare on line ma anche le grandi piattaforme d'acquisti su internet come amazon, offrono tutti gli alimenti, inclusa frutta e verdura. Volumi e vendite in forte aumento, se i dati saranno confermati, mi chiedo a che cosa serviranno i supermercati?
Mia nipote millennials, fans della spesa on line, cosi l'ora che perderei nel fare la spesa la guadagno nel fare un altra attività. I millennials ragionano cosi, sono uno che acquista personalmente anche il prezzemolo, sarò malfidente?


8) Radici

La ricerca di un alimentazione sana e di un alimentazione vegetariana e vegana ha portato a rivalutare alcuni alimenti in particolare le radici come Barbabietola, Rapa, Ravanello, Sedano-rapa, Cicoria, Scorzanera, Ramolaccio nero, Topinambur, Panace, Pastinaca, Daikon, Rafano, Zenzero.


9) Farina di banane verdi per i senza glutine

Tra i trend che negli ultimi anni hanno rivoluzionato il mercato ci sono i prodotti senza glutine. Un nuovo tipo di farina entra negli ingredienti dei gluten free, la farina di banane verde, priva di glutine secondo le fonti più accreditate entrerà a fare parte degli ingredienti di molti prodotti rivolti ai senza glutine perché oltre che essere senza glutine è ricca di fibre, di proteine e per la sua consistenza permette di essere lavorata con meno grassi.

10) Prodotti alimentari per diabetici nella grande distribuzione

Dopo i gluten free, si potranno trovare anche nei supermercati prodotti adatti alle alimentazione speciali per delle patologie. Se fino a qualche anno fa erano aziende di nicchia a proporre cibi per un alimentazione speciale ora dopo i senza glutine arrivato alimenti speciali per diabetici, prodotti dalle grandi aziende alimentari. Sarà sempre più facile trovare dai prodotti a basso indice glicemico, ricordo che nel mondo 425 milioni di persone che sono diabetici.

Altri trend di cui abbiamo parlato da poco: Anuga 2017 dal latte di cammella al pesce vegano, Cioccolato Ruby, Sale Kosher, Gelato Messicano, Alternative vegetali al Formaggio, Novità tutto food 2017 dai grani antichi alla bresaola di mare, lo yogurt vegano.

Post correlati


16 commenti:

  1. Bentornato Gunther! Felice anno nuovo! Grazie per l'aggiornamento sui trend.

    RispondiElimina
  2. Che bello quanto mi piace questo post! Lo yuzu proprio non so cosa sia. La spesa on line, penserò male, ma ti rifileranno tutto ciò che scade prima, io infilo la mano nel frigo e arraffo lo yogurt che è in fondo per la gioia degli addetti al reparto latticini (ma metto a posto tutto dai!) devo annusare carne e pesce, devo tastare frutta e verdura e annusare TUTTO! a me piace. Se non fosse per le borse pesanti da portare. (Ma le banane verdi non sono tossiche?🤔)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello dello yogurt lo faccio anche io :-)), siamo bravi rimettiamo tutto a posto, saremmo dei perfetti Bonnie e Clyde

      Elimina
    2. Quelle sono un altra varietà di banane che non arrivano sul mercato europeo perchè non si consumano crude ma cotte, bollite o arrosto.

      Elimina
    3. Ahhhh ecco! Oh come sono curiosa! (La banana mi piace pucciata nel vasetto della crema novi 🙈 ma lo farò una volta ogni tre anni... oddio ora che mi è venuto in mente non dormo). Si saremmo perfetti 🙌😄

      Elimina
  3. Un post molto interessante, complimenti davvero!

    RispondiElimina
  4. Interessante quell'inulina... chissà quando la vedremo in giro.. E il frullato di anguria e limone lo faccio anche io ....Grazie Gunther di questo post !!!

    RispondiElimina
  5. sono malfidente come te, il cibo on line al momento non lo acquisto, tutto il resto si, ahimè...

    RispondiElimina
  6. Tra le tante novità ho visto su una rivista anche gli insetti e i vermi.... Questo non fa per me... E tra le tante novità speriamo davvero ci sia qualcosa di valido, siamo bravi a lasciarci influenzare dalle pubblicità :-) io per prima, buon anno!

    RispondiElimina
  7. A dire il vero non so se fidarmi di tutte queste nuove tendenze. Alcune cose mi lasciano un po' perplessa e mi mettono anche qualche timore.

    RispondiElimina
  8. radici! radici!anche da noi impazzano, dalle salutari verdure delle bancarelle dei contadino, col loro simpatico carico di terra che ogni volta ottura il lavello alle goduriosissime chips per l'aperitivo.
    L'acqua di anguria alluzza parecchio!
    un saluto goloso, il cat

    RispondiElimina
  9. La farina di banane verdi proprio mi mancava!!!!!

    RispondiElimina
  10. caspita quante cose interessanti O_O, la farina di banane poi mai sentita!!

    RispondiElimina
  11. Colgo l'occasione anch'io per farti i miei auguri di buon anno e come sempre felice di leggerti

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'identità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi