sabato 31 gennaio 2015

31 gennaio: Arance della Salute

In genere non partecipo a iniziative della giornata della salute a favore di questo o quell'altro ente, associazione no profit e altro, questa volta però colgo l'occasione per parlare della prevenzione del cancro e degli agrumi e in particolare delle arance.

Gli ultimi dati statistici sull'Italia, dell'Eurispes 2015, hanno chiaramente mostrato una situazione di sofferenza per molte famiglie italiane, il dato a cui sono più sensibile è il consumo di frutta e verdura fresca, dato che è sceso negli ultimi anni, già il 50 %  di bambini non raggiunge le 5 porzioni di frutta e verdura raccomandate.

Secondo i dati di Nomisma dal 2000 abbiamo escluso dalla dieta 1.700 tonnellate di frutta e verdura, 17 chili pro capite, con una media di 1,5 kg in meno ogni anno, è prevedibile nel futuro che questa tendenza sia confermata sulla diminuzione di consumo di frutta fresca, il cui impatto sulla salute non si percepisce immediatamente ma nei prossimi anni.


Il mio invito personale è quello di consumare più frutta e verdura, non solo perché è noto che l'alimentazione è tra i fattori ambientali più importante per la prevenzione del cancro ma anche d' altre patologie come le malattie cardio vascolari, malattie vascolari celebrali, ipercolesterolemia, obesità, diabete, ecc ecc .

Nel caso specifico del Cancro voglio solo ricordare che diversi studi hanno collegato la prevenzione del cancro con il consumo d' agrumi, come il cancro esofageo, cancro dello stomaco, cancro del colon, della bocca e della faringe. 

Di conseguenza un consumo moderato d'agrumi, da 1 a 4 porzioni alla settimana, potrebbe ridurre il rischio di tumori correlati al tratto digestivo e il sistema respiratorio superiore.


Consumate le arance fresche, in Italia si ha la fortuna d'avere Arance Italiane, penso alla Sicilia, alla Sardegna, alla Calabria, alla Liguria, consumatele nei dolci in torte, e crostate, nelle insalate, nei primi piatti, ma consumatele un po' di più, anche più di una volta a settimana, questo è anche il periodo in cui costano meno perché sono un frutto di stagione. 

Post correlati

17 commenti:

  1. Sono molto buone le arance e anche salutare. Non mancano dalle nostre tavole. Buon weekend !

    RispondiElimina
  2. Post importantissimo per ricordare quanto il consumo di frutta e verdura sia importante ma anche per mettere alla luce di come questo consumo sia diminuito negli ultimi anni nelle famiglia italiane. Vado subito a mangiare la mia arancia! Buona domenica.

    RispondiElimina
  3. Il tuo blog diffonde consapevolezza, passo qui da te sempre con piacere

    RispondiElimina
  4. Ottimo consiglio, ne ho bisogno io stessa, non bisogna mai dimenticarlo, grazie!

    RispondiElimina
  5. Mi associo con forza a tutto quanto scritto.

    RispondiElimina
  6. Guarda, fortunatamente a breve tornerò in Italia e non vedo l'ora di ricominciare a mangiare le mie quintalate di frutta e verdura!! Me le sogno anche di notte!!
    Buona domenica Gunther

    RispondiElimina
  7. Da noi non mancano mai gli agrumi! Grazie per i tuoi preziosi consigli ;)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  8. ottimi, utilissimi, consigli, che seguo praticamente quasi sempre (o almeno ci provo), grazie anche alle piante da frutto del mio giardino, grazie per la condivisione! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. da vegetariana nn posso che unirmi al tuo invito! Ormai tutti dovrebbero privilegiare l'uso di vegetali nella dieta,basta un pò d'informazione ;) senza frutta e verdura nn potrei stare. Grazie per i consigli, sempre utilissimi Ciao, e a presto

    RispondiElimina
  10. Io adoro le arance e agrumi in genere ma, con gastrite causa un problema al cardias, ci devo andare piano, uffa! sei sempre attento e prezioso a darci buone "dritte" caro Gunter (ho giusto preparato due frittelline con l'arancia, vuoi gradire? :-)) bacioni ciao

    RispondiElimina
  11. Ma certo Gunther, hai ragione bisogna consumare Agrumi, con la A maiuscola Italiane dalle nostre isole.
    Grazie dei tuoi consigli..come sempre!

    RispondiElimina
  12. L'invito a consumare prevalentemente vegetali dovrebbe essere ribadito costantemente perchè la salute è un patrimonio da tutelare. Io sono rimasta basita dalla campagna promozionale dell'Airc che quest'anno ha donato nientemeno che...CIOCCOLATINI!!! e le "arance della salute", come le avevano denominate proprio loro in tanti anni di raccolte fondi, sono state declassate??? è stata una mossa davvero fuori luogo nonchè oltremodo dannosa, fatta da una associazione che dichiara di voler tutelare la salute! bravo tu che invece non perdi occasione per ripetere l'importanza di mangiare sano. LA LUNA NERA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa cosa dei cioccolatini non la sapevo, giuro non seguo molto questi enti

      Elimina
  13. nemmeno io ma l'ho vista su Famiglia Cristiana a dicembre.
    LA LUNA NERA

    RispondiElimina
  14. http://www.famigliacristiana.it/articolo/tumori-in-piazza-i-doni-per-la-ricerca.aspx -QUESTA E' DEL 2012 MA IO L'HO VISTA SUL GIORNALE DUE MESI FA.
    LA LUNA NERA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, effettivamente non è molto coerente

      Elimina
  15. Semplicemente l'AIRC fa 3 campagne: una con i cioccolatini a Novembre, un'altra a fine gennaio con le Arance e una in primavera con le Azalee. Si tratta di fundraising: i prodotti in vendita hanno lo scopo primario di raccogliere soldi... il mangiare sano e la prevenzione casomai fanno da "contorno"... a meno che anche le azalee vadano mangiate come forma di prevenzione...

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi