lunedì 8 luglio 2013

Kilocal donne, quanto è importante il peso nel rapporto di coppia?

Mentre camminavo per strada ho visto questa pubblicità non conosco il prodotto, non l'ho mai provato tuttavia il nome del prodotto  kilocal associato alla scritta  aiuta a contrastare l'aumento del peso per ritrovare l'equilibrio e l'armonia di coppia mi ha fatto riflettere, perché quando una pubblicità afferma questa relazione vuole dire che in qualche modo nella società c'è qualcuno che associa il peso corporeo con il rapporto di coppia, ma è veramente cosi?

Personalmente non ha una grande esperienza una sola moglie ma l'ultima cosa che mi viene da pensare quando penso a mia moglie è il suo peso, certo con gli anni siamo cambiati insieme anche io a venti anni pesavo sessanta chili ora che ne ho quasi 50 sono ben 80 chili anche mia moglie aveva qualche chilo in più ma questo non ha mai contato nel nostro rapporto, chi ha avuto tempo di guardare il peso con 4 figli? L'amore e la passione non sono mai mancati con l'età, il nostro è stato un progetto comune grande e bello che rifarei anche domani, se avessi trenta anni di meno.

Uscendo però fuori dalla mia esperienza personale, quando conta il peso nella vita a due e nel rapporto di coppia? Si può pensare che solo la magrezza da diritto all'amore?
Mi ha scritto Ada, 45 anni innamoratissima del marito Giovanni 48 anni sposanti da 23 anni.
Ada "mi vergogno di fare l'amore con mio marito, perchè sono ingrassata dieci chili negli ultimi anni"
Gunther: Suo marito cosa dice?
Ada: No mio marito è contento anzi, ma la mia amica Laura dice che se non dimagrisco non mi parlerà più, che tutte le altre amiche spettegolano sui miei chili in più, dicono che mio marito si farà un amante se vado avanti cosi
Gunther, Vuole un consiglio da chi non capisce nulla?
Ada: Si
Gunther: molli l'amica e tenga il marito, la fluttuazione di peso in menopausa è abbastanza normale, tuttavia un maggiore controllo per peso aiuterà, è normale che con il passare degli anni il corpo cambia il fisico da adolescente va bene fino a venti anni ma poi anche il corpo cambia, cambino le rotondità, si diventa anche più sensuali, chi lo dice che solo la magrezza attira l'amore e la passione?

Mi ha molto colpito anche Marianna, 33 anni seconda moglie di Paolo 47 anni
Marianna: mio marito vuole che io dimagrisco di almeno 7 chili, perché dice che sono troppo in carne, che per lui la donna ideale deve pesare almeno 50 chili e non 57
Gunther: il suo peso è nella normalità, vuole un consiglio?
Angelica: sono qui per questo
Gunther: molli il marito da un uomo che giudica la moglie solo dal suo peso, se lo lascia ci può soltanto guadagnare, continuare a stargli insieme è come un accanimento terapeutico.

Inutile negare che nella società di oggi l'estetica conta molto, conta molto apparire magri, come conta molto apparire giovani, i trentenni fanno gli adolescenti, i cinquantenni i trentenni, non c'è più l'età, si diventa mamme a cinquant'anni, quanti ritocchi estetici sia femminile e maschili per sembrare più giovani, non parlo di VIP parla della signora del negozio di frutta e verdura, sono fatti per se stessi? Per piacere al proprio compagno o per nuove conquiste?

I canoni della bellezza di oggi sono la magrezza a tutti i costi, magri per avere un lavoro, magri per avere degli amici, magri per avere un amore, magri per avere un rapporto di coppia, la magrezza come una condizione per avere qualcosa dalla società, è un messaggio non corretto, non è cosi, anche se sei magro non piove nulla dal cielo, ricorda che la cosa più importante è la salute, bisogna cercare di avere un peso ragionevole per stare bene al di là delle tabelle perché non siamo tutti uguali, ma nel rapporto a due dobbiamo coltivare solo il peso?

Nel rapporto di coppia quello che importa è essere desiderabili per il proprio compagno o la propria compagna, pensare che solo la magrezza o il normo peso tiene insieme il rapporto è un messaggio deviante, con due chili in meno mi ami con due chili in più no? I rapporti di coppia si costruiscono su altre basi, questo forse può essere importante nella prima fase quella dell'innamoramento ma non è detto, se il rapporto di coppia rimane nella fase iniziale forse non è un rapporto di coppia, per incapacità d'evolversi.

Oramai non abbiamo più solo i prodotti che fanno dimagrire ma che fanno anche ritrovare l'armonia di coppia!





38 commenti:

  1. Ciao Guther!!!
    Come stai??? Io bene, sopravvissuta al corso ed al trasloco..ahahaha....
    Beh guarda, questa pubblicità è davvero assurda...giocano davvero sporco..
    Io ho la fortuna di essere magra, mangio anche tanto e non ingrasso,... per ora almeno che ancora sono distante dallo scombussolamento della menopausa, ma trovo pericoloso far passare questo messaggio...come dici tu con gli anni si cambia, il peso ed il metabolismo non sono più quelli dei vent'anni...Se parliamo di dimagrimento avendo come obiettivo la salute io sono perfettamente d'accordo, credo che mantenere il proprio peso entro certi livelli sia importante per preservare la propria salute, a volte insito con mio marito perché leggo che sopra i 50 anni molte patologie sono collegate direttamente al sovrappeso e cerco di fargli capire che se perdesse quei 10 chiletti di troppo si sentirebbe meglio, ma certo non vorrei che li perdesse assumendo prodotti tipo questo...alimentazione sana e sport credo siano la cosa più indicata...
    Ma non è vero che una persona un po' in carne non può essere affascinante e sexi...hai presente Clio Make up?? Trovo che sia una splendida ragazza, molto più bella di tante modelle anoressiche, non credi???
    Un abbraccio e complimenti per la tua 'mancata esperienza', di questi tempi avere una sola moglie deve essere un vanto!! Roby

    RispondiElimina
  2. Ciao Gunther,
    come sempre condivido quello che scrivi. Putroppo spesso l'ideale estetico è quello della magrezza per le donne (nemmeno del normopeso) e ipertrofismo muscolare per gli uomini (che spesso si allenano male e solo per fini estetici, col risultato di essere spesso tutti storti e doloranti).

    Per quanto riguarda il prodotto che hai citato, qui in Italia è stato spesso sanzionato per via della pubblicità che prometteva risultati di dimagrimento impossibili...(http://www.agcm.it/consumatore--delibere/consumatore-sanzioni/open/C12560D000291394/0132E3F06AA58E77C12577BB00288CDE.html a questo link trovi il provvedimento del garante italiano se sei interessato).
    Ciao e a presto! Leonardo

    RispondiElimina
  3. a prescindere dall'importanza di aver un bel corpo credo che la cosa fondamentale sia quella di avere una "bella" salute. purtroppo patologie croniche come il diabete sono sempre più diffuse, a dimostrazione che dovremmo stare particolarmente attenti alle qualità/quantità dei cibi stessi. anni fa pesavo 100kg, tondi tondi (uso accurato della parola "tondo" :) ) e decisi che era importante perdere peso non solo per l'aspetto. dieta mediterranea comprensiva di pizza e dolce, 9 mesi e ho perso 32 chili. Tanta costanza, voglia di farcela e via medicinali al chitosano, alghe giapponesi, crostacei e Dio e i chimici sanno cosa :)

    RispondiElimina
  4. Non posso che condividere e sottoscrivere il tuo pensiero! Anche io e mio marito, quando ci siamo conosciuti e messi insieme, eravamo più magri ma non per questo oggi ci amiamo meno! Devo dire che entrambi siamo attenti alla linea ma più per una scelta personale che per obbligo di coppia. Mi spiego; io non mi ci vedo in carne, anche se lo sono di più rispetto a quando ero giovane ma è una cosa mia. Mio marito mi ripete ogni giorno quanto sono bella e quanto gli piaccio. Come a me piace molto lui, anche se negli ultimi tempi gli è venuta la fissa per la linea; fa un sacco di km con il tapis roulant perchè si vede grosso. Io continuo a dirgli che in fondo non mi piacciono gli uomini troppo magri ma lui dice che non si vede con quei pochi kili in più che si ritrova perciò ... voglio dire che deve essere sempre importante sentirsi a proprio agio con il proprio corpo ma l'amore è amore anche con qualche kilo in più!
    Tornando al titolo del tuo post, la pubblicità è molte volte ingannevole e questa non è che l'ennesima conferma!
    Questo il mio parere, sia ben inteso.
    Alla prossima Gunther, buona giornata

    RispondiElimina
  5. Questa è una cosa che mi preoccupa molto Gunther soprattutto perchè per quanto io mi sforzi di dare ai miei figli esempi concreti, lontani da tutti gli stereotipi che i media ci rifilano mi accorgo che intorno a loro è pieno di bambini già confusi, già persi, già troppo grandi per l'età che hanno, già talmente pieni di se da non riuscire neanche più ad avere un rapporto di amicizia sereno, senza invidie, senza cattiverie...hai centrato in pieno un problemone

    RispondiElimina
  6. condivido tutto quello che hai detto, ho un marito splendido che non mi ha mai fatto pesare i chili in più che avevo (ede erano davvero tanti, rientravo nella categoria obesi) però da quando li ho persi mi sento molto più sicura anche come coppia, semplicemente è così! prima di tutto bisogna stare bene con se stessi! e sereni

    RispondiElimina
  7. Se non bastava tutto il resto, con quest’ultima “botta” le campagne anti-anoressia possono andare a farsi benedire completamente!
    Perdere peso per motivi di salute lo ritengo doveroso ma fare dei chili la base di un rapporto di coppia mi fa rabbrividire! Ormai l’apparire conta più dell’essere, la forma più della sostanza ma quello che mi chiedo è: tanti sacrifici e tanta ostinazione per essere più magri e sembrare più giovani ma tutto questo significa davvero essere più felici?
    Come si fa a proteggere i nostri figli da certi stereotipi quando neanche gli adulti ne sono immuni?

    RispondiElimina
  8. Gunther, sante parole ! Ma io sono disillusa. nella nostra società, a tutti i livelli e su tutti i fronti, conta tantissimo l'estetica. Vuoi un esempio banalissimo: ci sono blog con ricette serie, spiegate bene che han poco seguito perchè...han foto orrende. Foto superbe di preparazioni elementari riscuotono successi strepitosi. Come stupirsi poi che anche su altri fronti la gente si fermi all'apparenza estetica ? Ma tu continua nelle tue battaglie lodevolissime (firmato: una con chili in più !)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ne conosco uno molto da vicino ...il mio! Ahhahhhahhh ciao Cristina.

      Elimina
  9. Gunther, condivido tutto ma scrivo pochissimo perchè sono diverse volte che blogger non accetta i miei commenti

    RispondiElimina
  10. L'armonia di coppia questa sconosciuta...come i cani, i bebé e i gattini, vende......se poi l'associ alla magrezza si puó evitare di parlare del prodotto completamente. Come l'elisir di Dulcamara...

    RispondiElimina
  11. mio marito dopo il matrimonio ha messo su qualche kg, colpa anche mia, con questo blog cucina e magna..^_^ ma al di la di questo ci sono basi ben più solide per portare avanti un'unione non certo basata sul peso.
    certo se ci sono problemi di salute sono la prima a dire di mettersi in riga ma solo per la salute!
    ciaoooooo

    RispondiElimina
  12. Daiiiii! Purtroppo ho anche io i miei kg in piu'.... ( se penso che ero sottopeso quando 22 anni fa mi sono sposata!) Ma oltre a stare molto attenta alla qualita' e alla quantita' del cibo, oltre a farmi nuotate nell'acqua gelida di quest'anno ho deciso di vivere con meno ansia.
    Vabbe', ho 5 kg in piu'....ben distribuiti....pazienza, sono un po piu' morbida e dolce ( parole di mia figlia) cosi' mi sono comperata delle cosine nuove da indossare per sentirmi meno a disagio, mi sento meglio con me stessa, piu' curata e questo vuol dire tanto, anche agli occhi della gente.

    In quanto alle "amiche" e ai mariti...no comment!

    Gunther, e' la prima volta che parli di tua moglie! Ovvio che deve assaggiare anche lei la cioccolata con lo zabaione di cesare!
    Pero' avvertimi se vieni, io me ne concedo solo una all'anno, dobbiamo darci appuntamento!

    RispondiElimina
  13. Quella pubblicità è indecente,poco da dire. Spero verrà rimossa a breve...
    Però leggere quello che hai scritto su tua moglie mi ha fatto un gran piacere! Anche mio marito mi dice le stesse cose, ho preso qualche chilo con le gravidanze; ora sono a dieta, ma lui continua a dirmi che non serve, che gli piaccio così come sono...
    Hai scritto una dichiarazione d'amore davvero tenera per tua moglie, è fortunata come lo sono io ad avere un UOMO accanto...

    RispondiElimina
  14. Mi sono resa conto di quanto il peso in più possa sottoporci alle critiche altrui dopo essere ingrassata di 8 kili studiando per un concorso. Le colleghe maligne mi hanno presa di mira con varie battute, finchè non sono tornata magretta. Non è un mondo per donne con un po' di "ciccio" intorno alle ossa. I negozi di abbigliamento, ne sono convinta, hanno ridotto di un'altra taglia i vestiti. Quella che era una M dieci anni fa adesso è una L. Pochi negozi fanno eccezione. La moda vorrebbe tutte le donne con il corpo di quando avevano 14 anni, cioè corpi di donne non adulte, nè nella testa nè nel fisico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marta, hai ragione, nn tutte le tg 46 sono uguali...cambiano a seconda del marchio.
      Comunque sono le persone vicino a noi che hanno una testolina piccina come un pisellino che ci vorrebbero vedere come a 14 anni, nn noi! E a questa critica nn risparmio mio marito (magari leggesse!) che mi vedeva grassa anche quando pesavo 47 kg per 1.60 di altezza (ho una foto di 25 anni fa in sardegna che sembro uno scheletrino),adesso francamente me ne frego proprio!
      E comunque anche con i miei tanti kg in piu' (sono passati 22 anni e 2 figli , ho un fisico da toscana, che ci vuoi fa') nn mi sento davvero una cozza!

      Elimina
  15. Grazie Gunther!! Ho sempre pensato che il valore ed il fascino di una donna oltrepassassero l'aspetto fisico e mi rincuora che anche tu la pensi così! Sarebbe ora che anche le agenzie pubblicitarie si accorgessero che "... oltre alle gambe c'è di più!"

    RispondiElimina
  16. Cosima Vicari8 luglio 2013 22:47

    se un uomo mi pesa tutti i giorni e mi guarda la bilancia, giuro gli spacco la testa, non potrei mai, è giusto curarsi per amore del cielo sia per lei che per lui ma senza patemi e poi a me sono gli occhi di mio marito che mi prendono oggi come trenta anni fa.... mi fa piacere che tanti la pensano cosi
    ma che argomenti vai a scovare anche tu :-)

    RispondiElimina
  17. Non ho avuto la "fortuna" di vedere questa pubblicità...la trovo molto avvilente: sembra che ormai sia ridotto tutto all'apparire e quello che mi dispiace è il fatto che l'argomento faccia leva sulle persone più deboli, non realizzate....Ti racconto di oggi. Ho fatto dei colloqui per trovare un medico estetico per lo studio. Ho scoperto che tra i vari trattamenti c'è ne è uno che preveder dei filler per la vagina....sarà che sono una che non si mette neanche la crema in faccia, ma a quell'aspetto lì non ci ho mai pensato...come fai a pensare che un uomo abbia desiderio di fare l'amore con te perché hai la "patata" più liscia?....scusa se sono entrata nello specifico, ma mi rendo conto che c'è un mondo che ruota attorno all'apparire di cui non so proprio nulla...un abbraccio cri

    RispondiElimina
  18. l'aumento di peso è un alibi, le cause scatenanti la crisi nella coppia sono ben altre..certo non bisogna lasciarsi andare, diventare sciatti, non curarsi della propria salute ma credo che qualche chilo in più non sia così importante...

    RispondiElimina
  19. se l'armonia di coppia deve dipendere dai chili di troppo siamo ridotti in basso..bel post!

    RispondiElimina
  20. ci sono uomini che fanno pressione per avere le compagne sempre magre, per me spesso vedono la donna come oggetto da esibire e basta, non come una compagna, l'autostima ci vuole per se stessi e per rendersi conto di quanto si è amati

    RispondiElimina
  21. Io dico che il peso giusto è quello con cui ciascuno si sente bene e se si sta bene con se stessi anche la coppia ci guadagna

    RispondiElimina
  22. A mio avviso la cosa è molto complessa, se ami una persona la ami e basta. La donna non deve essere trattata come un oggetto da esibire , per qualche kilo in piu' non si devono fare pressioni . Quando il sovrapeso diventa un problema , bisogna cercare di far capire il problema con delicatezza, senza offendere nessuno.

    RispondiElimina
  23. Ciao Gunther, come sempre condivido in pieno quello che hai scritto. La cosa più importante, a mio parere, è stare bene con se stessi, alora si diventa persone più piacevoli anche per gli altri. Che il peso di una persona diventi il criterio (o anche uno dei criteri) con cui giudicare gli altri e il rapporto che si ha con marito/moglie .. è davvero molto triste.

    RispondiElimina
  24. ciao gunther anch'io come te ho una sola "esperienza matrimoniale" ed evidentemente anch'io sono fortunata perchè come è naturale che sia nel corso degli anni i cambiamenti fisici ci sono stati ma il nostro amore è rimasto immutato!!!!e sono ormai 41 anni (ne avevo 14 quando ho incontrato mio marito!!!)tre meravigliosi figli e ti assicuro che tra noi non è cambiato nulla....quindi lasciamo queste orrende pubblicità agli altrettanto orrendi ideatori....un saluto...

    RispondiElimina
  25. Non per tutti è così come per te Gunther.. direi purtroppo però è così.. Un saluto, e perdona il commento breve, un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Se in una coppia il peso diventa un problema, il vero problema non è il peso ma il rapporto di coppia.
    Certo, mantenersi in forma è importante per piacersi di più e piacere alla propria metà e soprattutto per stare in salute, ma non può essere un motivo di tensione all'interno della coppia.

    RispondiElimina
  27. a prescindere dal fatto che ogni coppia ha un suo equilibrio, però è anche vero che la società premia la magrezza, guarda quella com'è bella magra, non ho mai sentito dire guarda quella com'è bella grassa, la pressione sull'aspetto fisico sia per le donne che per gli uomini c'è ed è molto forte, ma la cosa più bella è che l'amore è cieco e va oltre l'aspetto puramente esteriore

    RispondiElimina
  28. Ah ah ! belle risolute le tue risposte, mi piacciono ! a volte sono stupita di mio marito che mi trova bella con questi chili in più ... ma è certo che siamo belli perché abbiamo vissuto insieme nel bene e nel male, è la fiducia, la stima, l'amore che determina le nostre relazioni !| Grazie Gunther !

    RispondiElimina
  29. Molli l'amica e tenga il marito.
    Con questa frase ti sei guadagnato a vita il mio rispetto.
    E tanti complimenti per un matrimonio da invidia.
    Spero di crescere anche io con l'omone come voi due.
    Baci!

    RispondiElimina
  30. io credo che in un rapporto di coppia il sovrappeso conta, in maniera negativa, soltanto se è veramente eccessivo, ma questo poi conta anche sulla salute della persona stessa, anche io qando avevo 20 anni pesavo 44 chili, ora ne h 45 di anni e ne peso circa 59!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  31. Che belle le tue risposte, le condivido in pieno.
    Complimenti anche per la famiglia!

    RispondiElimina
  32. La società moderna si basa sull'apparire e quindi questo si riflette anche nella vita di coppia e nella ricerca del partner.
    Certo che non si fa una bella figura a pesare la moglie come farebbe un salumiere però è anche vero che se le aziende vogliono vendere devono cercare di convincerci che la loro filosofia è la migliore.

    La cosa triste è che c'è gente che si affida ai cartelloni pubblicitari e alle riviste per farsi delle opinioni e poi cercano di far sentire gli altri fuori posto.
    Il mondo è al contraio, Gunter... :-)

    RispondiElimina
  33. si si.....molla l'amica e tieni il marito...fantastico :D
    Ua amica cosi' tranquilla che non si fa fatica a rimpiazzare :D
    Per il resto sacrosante parole nei commenti :)
    ciao

    RispondiElimina
  34. Ciao Guther :)
    Non vorrei con il mio messaggio andare contro corrente ma credo che se è sbagliato basare i rapporti sulla "piacenza fisica" è sbagliato anche lasciarsi andare perchè tanto "un marito o una moglie già ce l'ho". Quante volte vediamo donne e uomini giovani abbuffarsi senza ritegno fino ad arrivare a metter su 30-40 kg... il fatto che il partner ci stia a fianco comunque e che ci voglia bene lo stesso non si significa che non gli piacerebbe toccare un fisico normo peso oppure avere a fianco la persona che ha scelto, consapevole dei naturali mutamenti che il corpo subisce. Personalmente sono felicemente sposata da 5 anni con una figlia di quasi 4, ci amiamo e ci piacciamo anche se ci sono stati momenti che abbiamo messo su qualche kg in più, ma entrambi ci teniamo al corpo che cerchiamo di mantenere sano e "naturalmente" magro, senza diete drastiche o privazioni di sorta... ma con un'alimentazione equilibrata e consapevole unita ad un pò di attività fisica che non guasta. Se mio mio marito al posto della tartaruga mi mostrasse 25 kg in più certo non lo amerei di meno, il mio affetto non cambierebbe, ma cercherei di capire come mai ... il sovrappeso, così come la magrezza estrema, sono condizioni malsane, in primis per la salute. Che poi gli standard della nostra società sono volti all'esagerazione e alla discriminazione è assolutamente vero e assolutamente sbagliato aggiungo. Così come è sbagliato il messaggio pubblicitario su cui ci fai riflettere... I rapporti di coppia sono basati su sentimenti, fiducia, comprensione e non certo sulle taglie, ma "Equilibrio" è la parola che mi piace pronunciare.
    Grazie mille per lo spunto:) un abbraccio e buona serata:**

    RispondiElimina
  35. Non ho mai visto questa pubblicità, ma le pensano proprio tutte, associare i sintomi della menopausa per una campagna pubblicitaria, mi fa sorridere, i rapporti di coppia vanno oltre il peso corporeo del partner, si basano su sentimenti più veri.Condivido quanto hai scritto, soprattutto l'ultima parte:se il rapporto di coppia rimane nella fase iniziale forse non è un rapporto di coppia, per incapacità d'evolversi.Ciao Gunther, buona serata.

    RispondiElimina
  36. Ciao ho letto quest'articolo tutto d'un fiato. E' davvero interessante e tratta una tematica che mi sta davvero a cuore. Può davvero il peso influire su un rapporto??? Può un prodotto cercare di venderti la felicità di coppia stuzzicando le tue insicurezze???
    Poveri noi.
    Ti leggerò ancora con piacere
    Sara

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi