giovedì 30 maggio 2013

L'Obesità è ereditaria? Uno studio sui bambini va in cerca dell'ereditarietà genetica sconosciuta


Diversi studi hanno indicato che l'Obesità ha una forte componente genetica, alcuni ricercatori sostengono che  la genetica potrebbe essere il fattore responsabile dell'Obesità per il 50%, personalmente non sono molto convinto perche ritengo che per le conoscenze che si hanno in questo momento si può riuscire a giustificare meno del 5% del peso in più .

Qualcuno la pensa diversamente cosi un nuovo studio pubblicato sull' International Journal of Obesity da Clare Llewellyn sull'obesità in eta pediatrica pur indicando che il peso corporeo del bambino è fortemente influenzata dai geni sottolinea che potrebbero esseri ancora un centinaio le altre varianti genetiche che influenzano il peso corporeo e sono ancora da scoprire.

Lo studio sostiene che precedenti ricerche hanno dimostrato che l'obesità è ereditaria e studi sui gemelli suggeriscono che questo è dovuto principalmente a fattori genetici. Un  totale di 32 geni sono stati identificati come fattori di rischio per l'obesità, tuttavia non sono in grado di  spiegare l'alto grado di ereditabilità dell' obesità.

In questo studio, i ricercatori hanno usato un nuovo metodo chiamato analisi di tutti gli elementi del genoma complesso (GCTA) per studiare nella genetica dell'ereditabilità del peso corporeo nei bambini. GCTA sfrutta il fatto che alcune persone sono geneticamente più simili tra loro se sono simili geneticamente sono simili anche per il peso.

Lo studio si basa sui dati dulla popolazione di 2.269 bambini di età compresa tra gli 8 e gli 11 anni, i ricercatori hanno scoperto che gli effetti cumulativi di diversi geni in tutto il genoma rappresentano il 30% del peso corporeo nei bambini e non solo meno del 5%.

Clare Llewellyn, sostiene che questi risultati sono importanti perché confermano che i geni nei bambini svolgono un ruolo molto importante nella determinazione del peso corporeo.

Attualmente, solo poche varianti genetiche sono state scoperte, e rappresentano una piccolissima quantità  Questi risultati indicano che ci sono centinaia di altre varianti genetiche che influenzano il peso corporeo che sono ancora da scoprire.

Ereditarietà, ambiente familiare e società
Questo studio mette in evidenza l'importanza dei fattori genetici nell'Obesità nei bambini,  i figli di genitori obesi hanno un rischio maggiore di diventare obesi, per il contesto nel quale vivono, ritengo che pure riconoscendo i fattori genetici non si può sottovalutare il fattore ambientale e l'ambiente obesogeno.
Parliamoci chiaro un bambino obeso ha un alto indice di probabilità di diventare un adulto obeso,  non metto in dubbio il fattore genetico pur tuttavia ho notato che i bambini obesi hanno anche abitudini di vita poco corrette che si porteranno nel mondo adulto.

Quello che preme ristabilire è una comunicazione più equlibrata perchè se noi affermiamo che è responsabilità genetica la maggior parte delle persone pensa che l'Obesità sia un fattore inevitabile e che bisogna rassegnarsi, invece è necessario sottolineare che anche se è un fattore genetico bisogna lo stesso prevenire e curare il proprio stato di salute, certo comprendo che c'è chi farà più fatica perchè è geneticamente predisposto ma si deve anche stimolare il controllo del peso e dell'alimentazione a iniziare proprio dalla più tenera età.

Carissima Clare Llewellyn, io non metto in dubbio che ci possono essere ancora delle varianti genetiche  non scoperte per quanto riguarda l'obesità, ma ora che scopriamo le varianti genetiche ora che si possa anche  trovare una terapia genica ci vuole tempo.
Ritengo sia necessario lavorare sul presente molto sulla prevenzione e sull'educazione del bambino e dell'adulto, indipendentemente dal fattore ereditario o meno. Stimolare comportamenti corretti ci aiuteranno comunque indipentemente dalla genetica.

Riferimenti: Clare Llewellyn "Childhood body weight is strongly influenced by genes according to new research" International Journal of Obesity.

Post correlati:
Obesità una forte componente genetica il ruolo delle Leptina

13 commenti:

  1. condivido in gran parte la tua opinione e, per quanto imponente possa essere la componente genetica, il fattore ambiente è micidiale soprattutto per i bimbi che imparano naturalmente imitando chi gli sta intorno!

    RispondiElimina
  2. Hai ragione,sicuramente c'è chi fa più fatica, come in tante altre cose nella vita, forse tutte...ma non è solo quello!!!Buona serata , Gunther, ciao!!!!

    RispondiElimina
  3. infatti anche con fattori genetici l'ambiente e il comportamento sono molto importanti, molte trasmissioni adesso promuovono stili di vita più sani, dieta sana e movimento, le seguo spesso!

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Ciao!
    Condivido le tue opinioni sulla grande importanza degli stili di vita (tanto più quando vi è una predisposizione genetica, perché dubito si possa parlare di vera e propria ereditarietà)

    RispondiElimina
  6. se sei predisposto geneticamente sembra che tu -non abbia scampo, cosi ho una speranza :-)))

    RispondiElimina
  7. Educazione alimentare. E' fondamentale, tra le tante. Il corretto stile di vita è una dimostrazione di amor proprio che non è affatto scontata... soprattutto laddove la società propende all'interesse (prettamente economico) a discapito del benessere.

    RispondiElimina
  8. penso che l'obesità sia una dei male del nostro secolo al quale dobbiamo far al più presto qualcosa...grazie per le utili informazioni, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. Grazie Gunter di queste info di educazione alimentare! Secondo me genetica e stile alimentare vanno alla pari, 50:50 ... dico dalla esperienza, ho parenti acquisiti tutti con leggera obesità anche se il stile alimentare che conducono in linee generali è sano!!! Un saluto dalla bella Liguria, ciao!

    RispondiElimina
  10. Sono come sempre d'accordo con te, il fattore ambientale influisce pesantemente sulla crescita globale di un individuo, io sono convinta che di educazione alla corretta alimentazione si parli ancora troppo poco.

    RispondiElimina
  11. Lo sapevo io che la colpa poteva essere di mia nonna... ;)
    Ok Ok Gunther lasciamelo credere dai!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  12. Grazie per le informazioni, questo argomento è più che mai di attualità. Concordo con le tue conclusioni!

    RispondiElimina
  13. Concordo con te, senza dubbio il fattore ambientale incide. L'educazione alimentare deve partire già dalla famiglia, e purtroppo nella maggior parte dei casi non è così.
    A presto, buona serata!

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi