mercoledì 27 marzo 2013

Le uova di Pasqua 2013 al cioccolato, il nuovo trend dell'uovo che si fa simpatico e divertente

Anche quest'anno non volevo mancare il mio post sull'Uovo di Pasqua, sarà per la mia memoria di bambino sarà per la mia passione per il cioccolato, sarà per la speranza che il cioccolato mi renda più intelligente (la speranza è l'ultima a morire), ma l'uovo al cioccolato mi piace.

Sulla crisi dell'uovo di Pasqua abbiamo parlato anche lo scorso anno più gli anni passano e più le vendite calano, tendenze confermate anche ques'anno secondo il Codacons -17% delle vendite, secondo per la Cia le vendite -10%, un dato che conferma gli ordini fatti alle aziende dalla grande distribuzione.


Questa disaffezzione all'uovo di Pasqua è difficile da spiegare, sembra diventato un prodotto della nostalgia. A incidere però sull'immagine negativa non solo solo il prezzo alto e le sorprese poco felici, ma la delusione nasce dal rapporto tra qualità del cioccolato e il costo dell'uovo.

Un prodotto che a livello della grande distribuzione manca d'innovazione o per lo meno quell'innovazione prodotta dagli artigiani cioccolatieri non riesce a stimolare il prodotto uovo al cioccolato , troppo orientata a vendere più il gioco del bambino che invece il cioccolato, ma regalare un uovo di Pasqua è anche un acquisto per gli adulti, sarò mica l'unico a cui piace l'uovo di Pasqua?


Dove la nasce la tradizione dell'uovo nella Pasqua?

La tradizione dell'Uovo di Pasqua deriva da un rito pagano più che dalla tradizione cristiana, in cui l'uovo simboleggia l'embrione primordiale dell'esistenza, era tradizione dei popoli barbari del Nord Europa e dell'Europa Centrale festeggiare il primo plenilunio successivo all'equinozio di primavera per la benevolenza degli dei della natura per avere un buon raccolto. Secondo alcune fonti si fa risalire la diffusione di questo rito ai Celti, i cui sacerdoti i Druidi vedevano negli elementi della natura la presenza degli dei.


In seguito parte delle conoscenze dei Druidi, dopo la distruzione di Anglesey, si trasferirono agli ordini monastici e questa festa con la diffusione del cattolicesimo in Europa coinciderà con la Pasqua. Si narra nelle favole per bambini di un coniglio che porta per festeggiare il plenilunio di primavera un cesto con delle uova , ma il coniglio è dispettoso e nasconde le uova, è tradizione in molte città del Nord Europa organizzare la caccia alle uova, sia in casa, sia in giardino oppure nei grandi parchi all'aperto per rinnovare la trazione del  rito dell'uovo.


Uova dall'Industria del cioccolato o dai laboratori artigianali?

Non si può generalizzare bisogna prestare attenzione perché tra supermercato e pasticcerie, può capitare sovente di trovare il medesimo prodotto ma non allo stesso prezzo facendo passare un prodotto industriale per un prodotto artigianale, magari ben confezionato ma è lo stesso uovo, la differenza sta nel prezzo e nei colori della confezione.

Se per le uova prodotte a livello industriale non c'è futuro non si avverte questa sensazione nei laboratori artigianali di cioccolato, dove accanto alla qualità del cioccolato si abbina l'inventiva e la creatività, non solo uova ma anche pesci, campane, agnelli, rane, pulcini, galline e api, confezioni di uova di cioccolato, scatole di uova e perfino alcune novità che vedremo insieme. 

Certo i prezzi in qualche caso sono alti come da Pierre Hermèe, ma in molti casi invece no, fate conto che anche al supermercato le uova di Pasqua vanno dalle 42 €/kg alle 68,63 € kg  in alcuni laboratori di cioccolato si può trovare un ottimo rapporto qualità e prezzo, per bambini ed anche per gli estimatori del cioccolato.

La tendenza quest' anno sono degli ovetti piccoli 13/15 cm con rappresentazione di personaggi che mettono simpatia come Paquin e Paquinette con delle uova che si fanno cartoon, molto interessanti le proposte di torte a forma d'uova e la novità che arriva da una catena di discount l'uovo di pasqua gelato.

Il motto del 2013 dell'uovo di Pasqua è :
L'uovo degli artigiani del cioccolato si fa cartoon simpatico e divertente come un giocattolo mentre l'uovo dell'industria vende più il giocattolo che l'uovo.

Sulla qualità è bene che negli ingredienti non ci siano olii vegetali, vi potete orientare come avevo già spiegato, più la percentuale di cacao è alta meglio è, sono certo che gli artigiani utilizzano solo cioccolato fatto con ingredienti di qualità.



Pierre Hermèe : Oeuf galets,


Il più famoso pasticciere del mondo la novità di quest' anno è oeuf galets, realizzato con il crù del cioccolato, proveniente dal Perù, della provincia di Morropón della Comunità Asprobo con il  64% di cacao, un uovo decorato con praline di cioccolato a forma rotonda al gusto di caramello, nocciola, croccante alla nocciola. Da 14 cm 89 €, è tra i più cari.

Non è male sempre di Pierre Hermè Dentelle sia la latte che al cioccolato al prezzo di 43 € quello da 14 cm



Design e Uovo di Pasqua
Michal Machalak Plaza Athenee
Chef Pasticcere del Plaza Athenèe, un albergo dei più lussuosi ed esclusivi propone quest'uovo a forma di lampada, va bene il food design ma quanto è troppo è troppo, personalmente apprezzo il lavoro di design, un prodotto ricercato ma una lampada non mi fa venire voglia di mangiare qualcosa. Edizione a numero limitato   a solo 115 € e se proprio vogliamo essere cattivi non ci sarà la coda ma sono certo che l'Ikea sta già pensando a una versione più economica e fai da te!


Gli agnelli (intesi come animali da pascolo)
La Maison du Chocolat

Paquin e Paquinette
Dalloyau propone invece la raccolta di Paquin e Paquinette, da mio figlio ribattezzati il Sig.Pasqua e la Signorina Pasquetta, sono dei pupazzi di cioccolato alti 10 cm di 100g a 34 €!


Uovo di Cacao-lab
Molto divertente l'uovo di Cacao-lab un laboratorio di cioccolato che utilizza fave di cacao provenienti dal Venezuela, uovo con il nodo di cravatta papillon colorato, a Milano in via Eustacchi 47.




Uovo Maillot
Uova cartoon anche da  Jean Paul Hevin, 36,9 € 210 g

Lo sceriffo e la pupa dello sceriffo da Vincent Guerlais
18 euro 13 cm




Ispirazione dagli imballaggi delle uova
Cacao lab  15,5 €,


Picard  12,95   380 g




Mark and Spenser  7,50 


La torta all'uovo di Pasqua
Eric Kayser propone invece una torta a forma di uovo da tagliare a fette, un modo diverso di concepire l'uovo di Paqua, una torta di crumble di pistacchio, mousse di cioccolato al latte e crema di pistacchio, 4 pers : 25 € / 6 pers : 35 € / 8 pers : 45 €


Mullhaupt propone invece L'oeuf Sainte Honorine un autentica torta Saint Honorè con al centro un uovo di bavarese alla vaniglia e composta di fragola e choux di vaniglia per  6 persone 29,25 €



Uovo di pasqua si fà gelato
Un idea invece da un supermercato a basso costo Leader Price il gelato uovo al gusto di sorbetta fragola e lampone e crema di nocciola e cioccolato 5,89 € per 6 porzioni

La mia scelta personale
Sono dei contenitori a forma di cioccolato con sopra un disegno con fantasia di pesce e all'interno degli ovetti di cioccolato da Jadis et gourmand, 22 €  320g 17x11cm


Come abbiamo visto ho riportato le uova al cioccolato che ho visto nel mio ultimo viaggio a Parigi, devo però anche dire che si possono trovare novità e creazioni cioccolato anche vicino a casa, nel mio ultimo weekend a Milano per esempio ho trovato un indirizzo interessante è Cacao Lab in via Eustacchi 47, con tante creazioni originali di cioccolato che ho voluto riportare nel post e che vedete nella prima foto.

Si ringrazia per la collaborazione dell'invio delle immagini:
Cacao-lab, Pierre Hermèe, Plaza Athenèe, Maison du Chocolat, Dalloyau, Jean Paul Hevin, Vincent Guerlais, Eric kayser, Mulhaupt, Jadisetgourmand

62 commenti:

  1. francamente io reputo tutto business......le uova costano un botto ! Paghi il regalo e la qualità dov'è ? Se poi vai in un laboratorio di pasticceria un uovo da 200 g ti viene a costare peggio di un'auto....Morale: a dieta!! Ciao e buona Pasqua...

    RispondiElimina
  2. Una carrellata che mette voglia di Pasqua e di uova.
    Magari la torta a forma di uovo potrebbe essere un'ottima idea da copiare ;)

    Ti lascio gli auguri di una buona Pasqua

    RispondiElimina
  3. Vuoi sapere una cosa? Da cioccolato dipendente io adoro le uova di Pasqua!!! <3 <3 E queste sono meravigliose, delle opere d'arte! Che peccato mangiarle :) E' vero, spesso le grandi case vendono più 'il giocattolo' che il prodotto.. quando la tradizione è davvero antica e andrebbe riportata in voga forse nello spirito di anni fa. Mitici poi i celti. :D La versione apotropaica dell'uovo è fantastica.. quasi quasi vado in giro anche io con un ovetto di Pasqua al collo ;) Niente torque ma tanta fortuna ugualmente!!! Grazie caro e buona Pasqua con affetto a te e alla tua famiglia!

    RispondiElimina
  4. tres chic le uova che hai proposto on foto....e simpaticissime quelle ironiche!
    io non sono persona da feste commerciali....ma quando in casa ci sono bimbi...come fare a meno delle uova di cioccolato? crisi o no....si comprano :-)

    RispondiElimina
  5. alcune sono talmente belle che mi dispiacerebbe mangiarle...buona pasqua :)

    RispondiElimina
  6. Ma sono talmente belli, che ad averli quasi quasi ti viene la pena di mangiarli! Come si fa?
    Io vado pazza per il cioccolato fondente e quest'anno del uovo Novi 72% neanche traccia! Quindi vado per quello industriale. Ma non sempre lo compro.

    RispondiElimina
  7. anch'io amo molto le uova di pasqua forse perchè mi ricordano la mia infanzia....quelle che hai proposto tu sono meravigliose delle vere opere d'arte quindi il prezzo in un certo senso è giustificato ma quelle che si trovano in giro hanno dei prezzi ingiustificati ed è per questo che preparo come sempre tutto da me!!!!colgo l'occasione per augurare a te e ai tuoi cari una felicissima pasqua....

    RispondiElimina
  8. forte la tua precisazione sugli agnelli...intesi come animali da pascolo ;-)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Wow!Che bel post! Una carrellata spettacolare di uova, con informazioni precise come sempre,non conoscevo i pezzi di tutte le uova, personalmente preferisco la confezione nella scatolina di cartone, mi fa' tenerezza mi ricorda l'infanzia.E' una bella idea regalo,molto carina.
    Ora che i ragazzi sono grandi acquisto un solo uovo di cioccolato, più per tradizione che per golosità, di buona qualità, opto per Lindt fondente. Ciao Gunther, tanti auguri di Buona Pasqua a te e i tuoi cari.Un caro saluto.

    RispondiElimina
  10. Ma io lo voglio il coniglio che mi nasconde le uova in giardino!!!!!Un bel post, esaustivo, come sempre..ma festaiolo!!!!Ciao, buona settimana Santa e buona Pasqua!!!!

    RispondiElimina
  11. Strepitoso questo excursus sulle uova di pasqua!!! Amore a prima vista pwer quelle di pierre hermé, of course...
    Bravissimo come sempre, Gunther.
    baci e auguri!!!
    simo

    RispondiElimina
  12. Le tradizioni mi annoiano tutte. Mi annoia ciò che si ripete negli anni tendenzialmente sempre uguale ma svuotato di molti significati.
    Però vedere queste nuove uova mi ringalluzzisce da matti. Grazie!

    RispondiElimina
  13. bel post! è vero che nella situazione in cui siamo l'uovo di pasqua e altre cose passano in secondo piano.... le uova proposte nei centri commerciali costano molto, il cioccolato è scadente e le sorprese fanno rabbrividire... spendere per spendere mi affiderei ad una buona pasticceria almeno il cioccolato è di qualità!

    un bacione
    sabrina
    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina
  14. Credo sia normale la disaffezione, costano troppo per quello che sono :) e poi non c'e' una tradizione cosi' solida come invece c'e' per i dolci di natale :)

    RispondiElimina
  15. Ghunter che bella carrellata di uova che ci hai proposto. Beh...uova così...ad averle ! Quelle della grande distribuzione usano per lo più surrogato, inutilizzabile persino per fare i dolci

    RispondiElimina
  16. bellissimo post, attento alle novità del settore
    io da qualche anno produco le mie uova di pasqua e le decoro con pasta di zucchero e ghiaccia reale.. la sorpresa è sempre personalizzata tanto che a volte mi assicuro che vada veramente alla persona giusta e non venga regalato (non vorrei per esempio che un buono acquisto da 100 euro finisca chissà dove ^_^) devo dire che le mie uova vanno alla grande, non sono economiche è vero, ma riscuotono tanto successo (sarà perché sono gratis per chi le riceve? ^_^) cmq Gunther tanti tanti auguri di buona Pasqua e spero che tu abbia trovato l'uovo che ti garba <3

    RispondiElimina
  17. hanno dei costi alti ma li giustifico sono prodotti di lusso originale, unici io mi incazzo quando pago l'uovo kinder a 64 € al kg.. giuro che non sapevo della tradizione dell'uovo fosse d'oriigne celtica

    RispondiElimina
  18. Belle e simpatiche,la prima mi piace tantissimo nella sua semplicità ! Quest'anno ho acquistato conigli di cioccolato per i nipotini,e per gli adulti ho optato per le colombe fatte in casa sono sicura che apprezzando :) Tanti auguri di una serena Pasqua Francesca

    RispondiElimina
  19. Ciaoo ti serve ancora il cioccolato?Non penso ahahha...qui mi tenti e parecchio la mia preferita è la cioccolata bianca :D..buona Pasqua a te e famiglia

    RispondiElimina
  20. Mi piace la ricerca che metti dentro ad ogni post...l'uovo mi manca: mi ricordo da bambina quello della Lindt con le nocciole...un vero lusso che ci veniva regalato dalla vicina di casa...I miei figli li scartano alla velocità della luce, prendono il regalo, dopo due minuti lo rompono e la cioccolata la uso io per fare i biscotti! cri

    RispondiElimina
  21. Bellissime le uova in foto, e le uova cartoon mi piacciono da matti, specialmente i pasqualini! Forse pero' comprerei quelli di cacao lab, nella classica confezione da 4, sono deliziosi!
    Ma com' e' che sto passando un periodo che ho voglia di cioccolato al latte? Forse ho mangiato troppo cioccolato extra fondente....

    Ciao Gunther, Buona Pasqua a te e tutta la tua famiglia!

    RispondiElimina
  22. Beh, ma sono uno spettacolo queste uova Gunther..ma che belli!
    I miei preferiti quelli Sig.Pasqua e Sig.ra Pasquetta e quelli di Cacao-Lab..ma la scelta è davvero difficile..grazie perchè ho scoperto aziende che davvero non conoscevo!
    ...e io con il cioccolato....
    Buona Pasqua!!! Roberta

    RispondiElimina
  23. Questo post e' stra interessante e le uova sono strepitose. Non saprei quale scegliere. Buona Pasqua....francy

    RispondiElimina
  24. Gunther sono bellissime le uova che hai selezionato, certo sono costose! Ormai io le preparo a casa così scelgo la cioccolata, la sorpresa e decoro l'uovo personalizzandolo.
    Buona Pasqua a te e alla tua famiglia!

    RispondiElimina
  25. tutte bellissime..una scelta davvero difficile
    Buona Pasqua a te e famiglia!!
    Ciaoo

    RispondiElimina
  26. lo ammetto sono una golosona, ma qualcosa è cambiato. Quest'anno come anno scorso andrò alla cioccolateria che ho sotto casa che fa una marea di animaletti di cioccolato monoporzione. Ne prendo 1 a testa per festeggiare la Pasqua a pranzo e 1 solo uovo per mio figlio che ha 2 anni. A volte ci sono rimasta male degli uovi industriali così ho comprato un gioco a mio figlio, l'ho portato alla cioccolateria e me lo sono fatto mettere dentro il suo uovo!!! Così quando aprirà l'uovo non rimmarà deluso. E bada bene questa cioccolateria me lo fa al latte e non credo di spendere molto di più che al supermercato

    RispondiElimina
  27. Indecisa tra Paquine/Paquinette e lo sceriffo, sono simpaticissimi :) Anche se poi il cioccolato delle uova lascia sempre a desiderare e la sorpresa, a meno di non farselo confezionare personalizzato, è sempre una delusione. Un bacio e tanti tanti auguri di buona Pasqua

    RispondiElimina
  28. Io ieri per un attimo ho pensato di comprare un uovo per la mia dolce metà, poi ho visto il costo di quel sottile foglio di cioccolata e ho lasciato perdere!!! Peró se lo trovo a forma di gallina un pensiero posso farlo

    RispondiElimina
  29. io non saprei quale scegliere , sono tutte bellissime! felice Pasqua Gunther, un abbraccio !

    RispondiElimina
  30. bellissime uova, complimenti per il blog, ti seguo con piacere, fallo anche tu se ti va;)

    http://dolci5stelle.blogspot.it/

    RispondiElimina
  31. accipicchia che uova spettacolari, buona Pasqua, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  32. bellissime queste uova, certo non tutti si possono permettere di spendere cifre così elevate, magari potremmo provare ad abbellirle da soli. Buona Pasqua

    RispondiElimina
  33. Sono bellissime tutte queste uova! Anche a me piace moltissimo la scatola con i pesci!
    Buona Pasqua a te e famiglia!

    p.s. non mangiare troppa cioccolata...eheheheheh!

    RispondiElimina
  34. In effetti non avendo dei bimbi o parenti di eta' appropriata (a parte la nipotina che pero' e' ancora troppo piccola per il cioccolato) e' da tanto tempo che non compro piu' un uovo di Pasqua o non mi viene regalato (quest'ultima cosa da oramai purtroppo tantissimo tempo). Penso veramente che costino troppo rispetto alla qualita' del cioccolato con cui sono fatti.

    RispondiElimina
  35. Che magnifica carrellata di dolcezze, io poi sono golosissima!!!!! Certo che i prezzi sono davvero alti....

    RispondiElimina
  36. Sono tutte bellissime queste uova!!! Pasqua senza uovo non sarebbe la stessa cosa :-), condivido il tuo pensiero quindi :-) non posso rinunciare all'uovo :-). Bè, una cosa la posso dire, avendo la mia mamma un piccolo supermercato e lavorandoci, (a parte adesso che sono in pausa) le uova più vendute sono quelle della Kinder-Ferrero. Sono le più richieste, ma non tanto per il cioccolato ma come dicevi tu, esclusivamente per la sorpresa.. Perchè obiettivamente, spesso altre marche, promettono mari e monti e poi c è una cavolata nell'uovo, creando delusione a chi lo riceve.. e come dici, non lo fanno comunque pagare poco.. Forse la soluzione migliore sarebbe, pasticceria di fiducia più sorpresa acquistata da noi direttamente e poi fatta confezionare con l'uovo :-) così da unire il buono da mangiare e il bello da vedere.. :-) Scusa il poema... Tantissimi auguri di buona Pasqua Gunther e grazie per i tuoi post sempre interessanti, un abbraccio

    RispondiElimina
  37. Che bel post sulle uova di cioccolata e che uova! Abbiamo fatto scopa Gunther! Anche io ho appena pubblicato uova di cioccolato d'autore!

    RispondiElimina
  38. Come ti avevo già scritto nello scorso post io a questo punto dovrei essere un genio con tutto il cioccolato che mi sono mangiata... c'è da dire che al di là dell'intelligenza sono stata anche un sacco bene :-) Il solo vedere la carrellata fa stare ben :-) Buon we pasquale :-) A presto

    RispondiElimina
  39. Gunther, se penso alle uova che proponi e ai prezzi che trovo qui a Cagliari mi viene voglia di piangere.
    Hai ragione, l'uovo industriale è ormai alla fine dei suoi giorni ma anche la qualità artigianale non è per tutti sia per una questione di prezzi sia per il fatto che certi artigiani non lavorano in tutte le città.
    Ho capito da tempo che la creatività è una qualità molto rara ma ancora più rara è la capacità delle persone di riconoscerla e dargli il giusto valore.

    Nonostante questo, anche io non rinuncio all'uovo. E' il vero simbolo della Pasqua per me.

    Un abbraccio e buona Pasqua.

    RispondiElimina
  40. Molto interessante la storia sull'uovo di Pasqua e divertenti le foto delle uova di Pasqua buffe.
    E a proposito...Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  41. Tanti cari auguri per una serena e gioiosa Pasqua
    un abbraccio
    Alice

    PS a casa mia nipoti piccoli solo uova Kinder!

    RispondiElimina
  42. Posso condividere la tua scelta personale ??..Bellissima questa carrellata di uova !!
    Per quanto rigurada il calo mi ricordo che sino a molti anni fa compravamo uova di pasqua per tutti, eravamo poi pieni di cioccolata e cianfrusaglie e cioccolato. E dato che non era il migliore del mondo 'sto cioccolato poi si buttava (ahimé). Da anni abbiamo razionalizzato l'acquisto delle uova di cioccolato (come dici tu poche ma buone) e pure delle sorprese.
    Ultimo aneddoto. La prima volta che ho comprato un uovo di cioccolato a mia figlia in Argentina dentro ha trovato.....cioccolato, smarts!immaginati la faccia di delusione.
    Buona Pasqua Gunther

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no povera piccina che delusione
      grazie glu.fri

      Elimina
  43. Ciao Gunther,un post molto bello,come sempre!
    Conosco bene Jadis et Gourmand,andavo a far razzia da loro a Port Royal.Domani partecipero' ad una caccia alle uova.Ne dovro' trovare 7!
    Ti auguro una bellissima Pasqua. :)

    RispondiElimina
  44. Ciao questo post è molto interessante! E le foto sono bellissime! Io, però, da quando ho scoperto come si tempera il cioccolato preferisco fare da sola le mie uova di cioccolato e poi amo regalarle alle persone care! Un abbraccio e buona pasqua
    paola
    P.s.: Ti ringrazio di essere venuto nel mio blog e di esserti unito ai miei lettori. A presto!

    RispondiElimina
  45. molto interessante la storia dell'uovo e anche le uova presentate sono molto belle. Non avevo mai pensato che le uova di cioccolato fossero in crisi, in realtà sono in crisi tutti i settori, e la gente cerca di risparmiare su tutto.

    RispondiElimina
  46. Quante informazioni curiose, sai che mi sono accorta che prima di leggere questo post sapevo poco e niente delle uova di pasqua? eheh
    bellissime anche le foto!

    RispondiElimina
  47. Che bel post..
    ai bambini è piaciuto tantissimo e non solo.
    Anche la storia è molto interessante.
    Caro Gunther..ti faccio i miei, più cari Auguri di Buona Pasqua.
    Incoronata

    RispondiElimina
  48. molto divertente questo post, Gunther... le ultime foto sono stranissime :))) La parte più bella è quella sui druidi, mi piace conoscere la storia delle nostre tradizioni. Felice Pasqua

    RispondiElimina
  49. Ciao Gunther buona Pasqua !!! Tutti gli anni mi lucido gli occhi con la rassegna delle tue uova ...!!

    RispondiElimina
  50. Tanti auguri di Buona e Serena Pasqua e Pasquetta, un baciooo ^^

    RispondiElimina

  51. Ciao, è davvero bello questo post, ed anche il tuo blog!
    Ti seguo con piacere. Se ti va, passa a trovarmi :)
    Ti aspetto qui
    http://elefantest89.blogspot.it/

    RispondiElimina
  52. Trovato il tuo blog per caso! meraviglioso questo articolo sulle uova di cioccolato,troppo golosooooo!!!!
    Ti seguirò, Chiara
    criminiincucina.blogspot.it

    RispondiElimina
  53. Solo tu con questo post-carrellata potevi farmi tornare il morto di fame di sempre con il cioccolato. Ero convinto che oggi avrei storto il naso a qualcunque proposta golosa ed invece qui da te sono caduto come il più debole dei golosi.
    Da me il principio è lo stesso...poco ma buono...ma quando ero piccolo con mia sorella arrivavamo anche a 24-26 uova...con tutte le zie che mi ritrovo :P ehehhheheheh
    Mia madre riempiva due ceste intere...una con cioccolato buono e l'altro con cioccolato così-e-così.... :P eheheheheh

    RispondiElimina
  54. meraviglioso questo articolo sul cioccolato, anche se Pasqua è passata l'ho letto con interesse e adesso passo a quello sugli omega3 a presto

    RispondiElimina
  55. Anch'io quest'anno ho deciso di fare torte-Uova di cioccolato fai da te! Molto apprezzate.
    Le trovi qui, con il link all'esperimento + ricetta iniziale.
    http://profumodicasamia.blogspot.it/2013/04/torta-uovo-di-pasqua-ad-ognuno-la-sua.html

    Grazie per il tuo articolo, sempre molto interessante!:-)

    RispondiElimina
  56. Mi piace tantissimo la tradizione dell'uovo di Pasqua! Peccato che, per i motivi che tu stesso elenchi, va un po' decadendo!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  57. L'agnellino è troppo bello!!!!
    Alla mia cucciola hanno regalato 9 uova, trovo che ogni anno diminuisca la qualità ed aumenti invece il prezzo!!
    Un abbraccio Gunther!!!!

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi