martedì 26 gennaio 2021

Nutrizione e Covid 19: prevenzione o prospettive terapeutiche? (Vitamine, Micronutrienti, Quercitina e Resveratrolo)


Giacoma Felli, Rimini: Vorrei sapere qual'è il ruolo dell'alimentazione nel Covid 19?

Il ruolo principale dell'alimentazione attualmente è un ruolo preventivo, un 'alimentazione equilibrata con un corretto apporto di vitamine e micronutrienti, può rendere un sistema immunitario sano ed efficiente in grado di difendersi contro patogeni esterni come batteri e virus.

Un' alimentazione poco equilibrata e senza un corretto apporto di vitamine e micronutrienti porta a un maggiore rischio d'infezioni.

Diversi studi hanno dimostrato in passato che la funzione immunitaria non è uguale per tutte le fasce d'età, diminuisce man man che passano gli anni e con l'associazione di sviluppo di patologie croniche e degenerative. 

Sovente nella popolazione anziana questa diminuzione della funzione immunitaria è correlata alla malnutrizione dovuta a diversi fattori socio economici ma che tuttavia può essere adeguatamente corretta.

Bisogna considerare che l'attività del sistema immunitario viene accelerata quando l'individuo è infettato, questa intensa attività è accompagnata da un aumento del metabolismo che richiede fonti d'energia che possono arrivare anche dall'alimentazione.

Di conseguenza potrebbe risultare utile in un primo momento un'alimentazione che prevede un adeguato apporto di sostanze nutritive per supportare il sistema immunitario in questa fase iniziale.

Una particolare attenzione deve essere rivolta all'interno di un alimentazione equilibrata agli apporti di Vitamina A, Vitamina B6, Vitamina B12, Folati, Vitamina C, Vitamina D, Vitamina E e oligoelementi come Zinco, Rame, Selenio, Ferro.


Infezione da Sars Cov 2 e tempesta di citochine

Quello che caratterizza l'infezione da Covid 19 nell'organismo è uno stato pro ossidatico e pro infiammatorio, altrimenti chiamato "tempesta di citochine" (un aumentata produzione di ROS, eicosanoidi, chemochine e citochine proinfimmatorie come TNF-α, IL-1β e IL-6).

Pertanto alcuni ricercatori per contrastare questo stato, hanno avanzato l'ipotesi che si potrebbe pensare in questa fase ad una maggiore introduzione di Vitamina C, Vitamina E per il loro ruolo antiossidante e di Epa e Dha (acidi grassi omega 3) per il loro ruolo d'antiinfimmatori.

Nell'ultimo anno diversi studi osservazionali e in vitro messo in evidenza la possibilità di un ruolo interessante per il Covid 19 di alcune vitamine e micronutrienti come  :

Vitamina D

Per la capacità di mantenere integra la barriera polmonare

Dove la possiamo trovare: buona esposizione al sole, solo il 20% può arrivare dalla dieta 38% in particolare nel pesce 

Vitamina A

Potente effetto antiossidante e può aumentare la resistenza alle infezione.

Dove possiamo trovare: principalmente 55% nei vegetali (gialli, arancioni e rossi e anche nei vegetali e a foglia verde)

Vitamina C

Ruolo antiossidante (nei pazienti cin infezioni respiratorie acute le concentrazioni plasmatiche di Vitamina C risultano ridotte rispetto alla popolazione sana)

Dove possiamo trovare: principalmente negli agrumi, ribes nero, peperoni, kiwi, cavolini e cavolfiore

Vitamina E

Potente effetto antiossidante

Dove possiamo trovare: Olio di germe di grano, olio di girasole, olio di masi, mandorle, olio di oliva, arachidi, ceci, broccoli, spinaci

Zinco

Inibisce la RNA polimerasi, richiesta dal virus Coronavirus per replicarsi

Dove possiamo trovarlo: Granchio, frutti di mare, funghi, fagioli, frutta secca

Selenio

Stimola la funzione immunitaria nel nostro organismo

Dove possiamo trovarlo: Frattaglie, pesce (sardine), frutti di mare (cozze)

Ferro

Un ridotto apporto di ferro, aumenta la suscettibilità alle infezioni

Dove possiamo trovarlo: frattaglie, carne, pesce 


Quercitina

Questa molecola sembrerebbe da uno studio in vitro che possa agire da specifico inibitore della Sars Cov 2 perchè ostacola l'attività della proteina 3CLpro impedendo la possibilità di replicazione del virus.

In particolare sembrerebbe che la co somministrazione con la Vitamina C eserciti un azione sinergica.

Dove si può trovare la Quercitina:  è un flavonoide presente in capperi, cipolla rossa e radicchio rosso.


Resveratrolo

Secondo recenti studi sembrerebbe che Ace 2 (enzima 2 convertitore dell'angiotensina) che funge da punto d'ingresso nelle cellule per il coronavirus, può essere influenzato dall'apporto di Resveratrolo, un elevato apporto di Resveratrolo può impedire o ridurre l'ingresso del virus nelle cellule.

Dove possiamo trovare Resveratrolo : arachidi, uva nera, cacao, mirtilli, vino rosso

Sintesi

Un alimentazione equilibrata con una particolare attenzione all'intake di vitamine e micronutrienti, può svolgere un ruolo importante nel mantenere efficiente il sistema immunitario, in modo che il corpo avrà maggiori possibilità di difendersi dal virus.

Forse in futuro, se gli studi lo dimostreranno, sarà possibile pensare d'affiancare nella terapia una dieta, che privilegi alcuni nutrienti ma al momento disponiamo solo di alcune ipotesi, non abbiamo ancora delle chiare evidenze medico scientifiche.


10 commenti:

  1. L'importanza di una sana alimentazione sempre! Grazie Gunther, un post interessante e necessario.

    RispondiElimina
  2. Ti racconto una cosa: L’altro giorno parlavo con una conoscente (mi è stata diagnosticata l’artrite psoriasica) è già volevo buttare la spugna perché non capiva, tutti pensano siano problemi di reumatismi (....non sanno cosa siano le articolazioni, confondono artrite con artrosi, Dio che fatica!) e comunque le dicevo che non tollerando un farmaco bestiale che mi ha spedita in pronto soccorso, mi hanno dato una medicina cmq pesante, che prescrivono anche ai malati di covid (plaquenil) e dicevo che ho paura ad assumerlo perché a me i farmaci creano ogni sorta di effetto collaterale, e lei come unica considerazione: “che culo così non ti becchi il covid” ... ora: dimmi tu se si può resistere a tirare un destro sui denti a certa gente ignorante e stupida.
    Detto ciò ... sto prendendo vitamina d perché sono carente. Quando mi avevano prescritto il reumaflex (che ho sospeso) mi avevano anche dato la folina che ho li nel cassetto a fare niente. Secondo te: è utile che io la assuma o no?
    Io mangio tantissima verdura e 2-3 frutti al giorno, dieta variegata tra le varie proteine e pochi carboidrati, non raffinati ho perso 10 kg lo scorso anno, te lo avevo detto? Ma ne ho recuperati un paio ultimamente, grazie anche a due mesi di cortisone, L ho smesso ma non calo, (era già capitato, lo so sono strana), dovrò rifare qualche settimana di dieta ipocalorica sperando serva, non è detto. Hai consigli da darmi mio guru? Grazie, la tua affezionata amica rottame 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No non sono un guru magari, chi te l'ha prescritta avrà notato una carenza di vitamina B9 nella dieta oppure uno stato di anemia o di stanchezza mal sopportata.

      Io rivolgerei la domanda a chi lo ha prescritto, perchè il feedback dei pazienti è importante, non basta solo prescrivere una terapia, va anche monitorata la situazione come si evolve.
      Magari è il caso che tu non la prenda più per esempio.
      Prova a chiedere è sempre meglio.

      Elimina
    2. Stai scherzando? Si che sei il mio guru😁 certamente chiederò al controllo, tra qualche mese. Scusa non mi ero resa conto d’aver scritto così tanto 😱 ....

      Elimina
  3. Grazie per il focus. Un discorso che mi ha sempre affascinato. Le raccomandazioni di mamme e nonne in Grecia sono sempre state "Vestiti! E mangia BENE!" Sempre molto valide...

    RispondiElimina
  4. Alla fine un'alimentazione sana e varia va sempre bene. In tutti casi. Questo è confortante

    RispondiElimina
  5. Davvero molto interessante, grazie!!!!

    RispondiElimina
  6. L'ho sempre sostenuto che una corretta alimentazione aiuta anche il nostro sistema immunitario. Grazie per le notizie

    RispondiElimina
  7. Come sempre un post molto interessante.
    Una sana alimentazione credo sia sempre il consiglio più corretto.
    buona giornata
    Alice

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'identità saranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno cancellati.