giovedì 30 dicembre 2010

Marley's Mellow Mood, la bevanda funzionale alle erbe naturale e rilassante, per combattere lo stress e l' ansia

Nei blog c'è aria di festa, quindi è bene affrontare argomenti un po' più leggeri. Chissa se qualcuno di voi si ricorderà di Bob Marley ? Era un cantante che quando io ero adolescente andava per la maggiore, noto per avere portato la musica raggae ad essere conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, era però noto nell'immaginario comune come consumatore d' erba (non erba medica per intenderci), un pregiudizio nei suoi confronti sicuramente.
La prima volta che ho visto Marley's Mellow Mood ho pensato come tutti voi adesso, sarà un'altra bevanda alla cannabis? Invece No, tutt'altro , Marley's Mellow Mood , il cui nome deriva da una canzone di Marley "Mellow Mood" è una bevanda funzionale anti stress e anti ansia alle erbe di camomilla, passiflora e valeriana. Chissà cosa ne avrebbe pensato Bob Marley?

Sono quattro le Marley’s Mellow Mood
- Tè nero ( tè verde, pesca, lampone, frutti della passione)
- Tè verde (tè verde, miele)
- Berry (bevanda gasata – frutti di bosco)
- Citrus (bevanda gasata - limone)

Queste bevande dal mio punto di vista hanno delle note stonate, oltre che essere troppo zuccherate, il thè verde mi sembra l'unica che al mio gusto più piacevole, come si può dimostrare che delle bevande sono rilassanti ? Una bevanda dovrebbe più facilmente dissetare invece che rilassare. Nel mix oltre alla valeriana, passiflora e camomilla una piccola sorpresa c'è anche melatonina (sarà questa che rilassa?).

Io la inserisco nella categorie delle bevande psicosomatiche proprio perché bisognava secondo me enfatizzare di più sulla composizione delle le erbe presenti nella bevande e delle loro proprietà naturali di valeriana, camomilla e passiflora.

L'azienda invece sceglie di utilizzare l’immagine di Bob Marley, che non è immagine molto rassicurante sotto questo punto di vista al grande pubblico, nel senso che se vedo mio figlio con una bevanda con l'immagine di Bob Marley, magari a torto mi preoccupo, se vedo mio figlio che beve una lattina con l'immagine di Orietta Berti mi preoccupo meno, questo nulla toglie all’artista Bob Marley e alla sua musica e alle "proprietà" positive della bibita.

In qualsiasi caso la bibita almeno secondo il sito, promuove tutti quei valori positivi della musica di Bob Marley dalla salvaguardia del pianeta e dell'ambiente al sostegno di progetti no profit.

Infatti in questi giorni è stato annunciato un rilancio positivo dell'immagine di Bob Marley, il cui nome sarà abbinato ad un marca di caffè, articoli sportivi, articoli elettronici, inoltre è stato fondato il marchio Marley & CO, dei prodotti per bambini rispettosi dell'ambiente, la nuova società Marley diretta dal figlio Rohan fa avuto ricavi per 600 milioni di dollari nel 2010, questa sarà la sola società che avra diritto a rilasciare l'utilizzo del marchio Marley dalle magliette alle bevande!

Se fino a qualche tempo faì il business erano le celebrazioni degli artisti passati a miglior vita, ora sono divenuti dei marchi, da apporre a qualsiasi prodotto, dal momento che i cd se ne vendono sempre meno, un business evidentemente più redditizio della musica.

Marley's Mellow Mood in formato S lattina 355 ml, M bottiglia 475 ml, L 950 ml per i "più provati"

24 commenti:

  1. Ed io che erroneamente già mi vedevo rasta a bere cannabis come aperitivo sotto una palma caraibica!! ahahahhahahhahah
    Scherzi a parte, sfruttare l'immaginario collettivo per veicolare attraverso clichè stereortipati nuovi prodotti è una moda abusata che per altro da i suoi frutti.
    Sarei un disonesto a dire che sono esente dal subire (non in questo caso per inciso) questo tipo di fascino ma devo dire che mi dura un paio di secondi per poi far prevalere come dire l'aspetto razionale.
    Di fatto al di là del tipo di marketing...certe volte mi sembra proprio che si travalichi il senso del buon gusto o semplicemente della correttezza etica per il solo strumentalizzare soggetti del tutto estranei al contesto pubblicizzato.
    Insomma ci hanno preso per fessi....evidentemente si! :PPP
    Firmato
    Un fesso :)) ahahhhahaahhahhahaa

    PS
    Un abbraccio affettuoso Gunther a te e famiglia :)))))

    RispondiElimina
  2. Ciao Gunther ! di questo passo se ho sete.... acqua! Insomma chi la vuole la melatonina senza averla scelta ? Mi piacerebbe, scusa se mi sbilancio un po', per l'anno nuovo leggere qualche post positivo... ma insomma esistono esempi di correttezza di marketing, di trasparenza del prodotto, di chiarezza per il consumatore...??? Non prendermi troppo sul serio, mi fanno sempre piacere i tuoi articoli ! Un carissimo augurio per un sereno anno nuovo !!!

    RispondiElimina
  3. e ce n'era certo bisogno!!!! O_o
    ma come abbiamo potuto rilassarci senza!!!!
    ma io dico,ma io dicooooo!
    ma che si fà così?
    bisognerà procurarsela per il cenone di san silvestro....

    se avessero messo una bella foto della passiflora forse l'avrei guardata...
    nulla togliere alla simpatia che posso o non posso avere verso bob.
    ma bob proprio no...non perderei proprio tempo nemmeno a farmi venire la curiosità.
    è tutto fuorchè una confezione da relax!quindi per me tutto il parentado di bob potrebbe trovarsi un altro bel lavoro per campare!

    RispondiElimina
  4. secondo me marley avrebbe chiesto ma la camomilla e la passiflora si fumano?
    certo che une bevanda che rilassa, magari c'è a chi serve!

    RispondiElimina
  5. mmmm mi attirano di brutto!! :))
    Un'augurio pieno di affetto per un 2011 ricco di serenità, felicità e tantissime cose belle!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Gunther, sono passata per farti i miei migliori auguri di buon Anno nuovo!
    Non ho visti in giro queste bibite, nel caso le dovessi vedere mi girerò sicuramente dall'altra parte!
    Un saluto
    Kemi

    RispondiElimina
  7. Buongiorno Gunther, un Felice 2011 per te e famiglia, Max.

    RispondiElimina
  8. Che curiose queste bevande.

    Concordo con il ragionamento sul business che associa la musica agli alimenti. Non vedo altri motivi che potrebbero giustificare l'esistenza di simili prodotti.. eh eh eh

    Tanti auguri per un 2011 sereno e in salute.

    :-)

    RispondiElimina
  9. divertente questo post. concordo su tutto. l'immagine che si associa ad alcuni alimenti o bevande è molto spesso suggerita dal marketing. questa però è vero è stonata, dovrebbe rimandare alla calma e al relax ma l'immagine di bob malrey effettivamente fa pensare ad altro. a meno che non si voglia intendere la passiflora &co. come surrogati di altra erba, ma mi pare un po' tirata per le gambe, come spiegazione. o è così???
    i tuoi post sono sempre così interessanti...
    ti faccio tanti auguri!!!
    al 2011!
    :)

    RispondiElimina
  10. Il marketing non finisce mai di stupire, davvero ogni mezzo è buono per concuistare le fette di mercato.

    Gunther a te e ai tuoi cari i miei auguri per un anno 2011 come lo desiderate

    Rosalba

    RispondiElimina
  11. Caspita anche una bibita e stranamente rilassante :-) buon anno Gunther che sia ricco di felicità e gioia, ciao Elena
    Ely

    RispondiElimina
  12. Augurissimi di un magnifico anno nuovo, un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. le pensano tutte :-D
    tantissimi auguri!!!
    Francesca

    RispondiElimina
  14. La bibita mi sembra un po' una "ciofeca" però fa ridere!
    Buon 2011 a te e family!

    RispondiElimina
  15. Ciao Gunther e Buon 2011!
    Certo che sarebbe davvero carino avere la possibilità di sapere cosa ne penserebbe il diretto interessato! A pelle non credo che Marley sarebbe così entusiasta di vedere la sua faccia su una lattina ... o forse si, 600 milioni sono una bella cifra per il 2010!
    Ciao!

    RispondiElimina
  16. Ciao Gunther...
    qui e ora solo auguri di cuore e sinceri, per un anno luminoso e pieno di cose belle da fare e realizzare.
    Anna

    RispondiElimina
  17. Ciao Gunther, tanti auguridi Buon Anno!Ancutza

    RispondiElimina
  18. oh mamma... e io che ho imbarcato mia figlia per l'Olanda proprio stamattina facendole le solite mammesche raccomandazioni del caso: attenta a ciò che bevi e a ciò che mangi in giro... (lei non fuma, unico modo è bersi certi "the"... o mangiarsi certe torte....!!)... certo ste lattine sono innocue, ma l'immagine...urgh.. innocue ...si fa per dire, pare che la melatonina a qualcuno possa anche dare delle noie..
    meglio una sana aranciata e poi, se è il caso, una bella tisana!

    RispondiElimina
  19. A vabbè! Cosa non può fare il marketing?!! Nulla credo.
    Si sfrutta l'immagine di chiunque per qualsiasi cosa, al di là della preoccupazione per il genitore che vede il proprio figlio sorseggiare la tal bibita pensa al disappunto del figlio alternativo che scopre di avere trasgressivamente consumato camomilla e valeriana....secondo me scappa di casa dalla vergogna!!!

    Un bacione Gunther, le tue "indagini" e le tue scoperte sono fonte di riflessione...e sorpresa, per tutti!!!

    Fabi

    RispondiElimina
  20. Ma a questi figli, perchè non raccontare che il sig. Robert Nesta Marley, in arte Bob, si è meritato la medaglia di pace delle Nazioni Unite? Oppure del perchè era vegetariano? Mio padre era abituato a Claudio Villa, figurarsi se poteva parlarmi di Marley. Ma qui mi pare che Bob lo si "conosca" tutti, no? Invece di proccuparsi solo del lato negativo perchè non spiegare anche quello positivo? L'immagine di Marley, forse, è negativa... Quella di Jim Morrison, forse, ancora di più ... forse perchè nessuno ricorda che Jim era anche quello che recitava: "Did you freedom exists in schoolbooks?" ... pensate a come ci resterebbero tanti cosidetti alternativi che vanno in pellegrinaggio al Père-Lachaise... i libri di scuola come trasgressione: parola di Jim Morrison!
    Gunther, chiedo scusa per lo spazio, forse un po' eccessivo, che mi sono preso.
    Ciao!
    Daniele

    RispondiElimina
  21. Mi ha fatto sorridere questo tuo post... Data la mia età... Bob Marley fa parte della mia giovinezza e non si può certo dimenticare! Colgo l'occasione per augurarti buon anno Gunther, che il nuovo anno possa essere ricco di tante soddisfazioni e sogni finalmente realizzati! Un grandissimo abbraccio! ^:^ Any

    RispondiElimina
  22. @gambetto, lo siamo un po tutti tranquillo, auguroni

    @Rossella, ci sono anche esempi posotivi quest'anno inizierò a intropurne qualcuno

    @luby, si credo che hai ragione il parentado di marley dovrebbe trovare un lavoro

    @roberto daghi, forse si avrebbe detto così chissà

    @sonia, grazie sonia degli auguri

    @kemiconti, grazie tante belle cose

    @Max, auguroni anche a te

    @Themasterofcook, grazie del commento

    @si è tirata per le gambe mi preoccupa di più che le erbe aromatiche il contenuto di melatonina che genera sonnolenza

    @rosalba, tipo ragantela è vero

    @ely o meglio Elena Buon Anno

    @speedy70, buon Anno

    @acquolina, ciao acquolina

    @eli, vero fa sorridere

    @il luppolo selvativo, 600 milioni non sono briciole

    @anna, anche a te un abbraccio grande

    @matrioskaadventures, grazie

    @madama bavareisa, si la melatonina è unico ingrediente che mi fa storcere il naso

    @fabiana, gentilissima un bacio

    @daniele, ti dedico il commento dopo

    @any, grazie tante belle cose

    RispondiElimina
  23. @daniele, proprio per questa ragione sul nome di Marley c'è un link che rimanda alla sua biografia, che mette in risalto le qualità positive della sua carriere musicale e non. Le immagini di molti artisti vengono decise a tavolino e spesso non corrispondono alla realtà. Ci ho un po' scherzato sopra perchè nell'immaginario collettivo lo si vuole vedere associato al consumo di erba. Le critiche mosse nel post non erano rivolte a Bob Marley ma piuttosto alla bibita che oltre alle erbe contiene melatonina i cui effetti sull'organismo non è detto che siano positivi, per quanto poi mi riguarda il business del caro estinto mi fa impressione ma non perchè marley mi fa impressione anche quello dei Michael jackson, Marylin ecc, proprio perchè Marley era un uomo tosto, che aveva rifiutato le cure del cancro per un suo principio personale. Il blog ha una sua vena ironica, sarcastica, anche per farsi due risate tra di noi con semplicità ma non vuole mai offendere nessuno

    RispondiElimina
  24. Ciao Gunther, non pensavo tu volessi offendere nè Marley nè altri. Probabilmente non mi sono espresso bene. Quello che intendevo, è che spesso siamo tanto critici (nel senso buono) nei confronti del marketing di un prodotto e ci caschiamo con gli stereotipi proposti da altri tipi di marketing. Troviamo il tempo per mille raccomandazioni e preferiamo preoccuparci (legittimamente) ma sfuggiamo certi argomenti più "difficili". Perfettamente d'accordo con te sul business del caro estinto :-(
    Il tuo blog mi piace proprio per come è.
    Daniele

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi