sabato 10 maggio 2008

S.Pellegrino lancia Fitness bevanda

Arriva una nuova bevanda “funzionale”, viene presentata come un acqua minerale a basso contenuto calorico o meglio come “un cocktails salutistico di fibre e magnesio al gusto mela-kiwi 0 ananas-mango”. È composta all’80 % acqua minerale 20% succo di frutta. Dai formati differenziati per canale distributivo : 0,5 per il canale Horeca e 1 litro per la Gdo. Paolo Capirossi direttore marketing S.Pellegrino, dice che questa bevanda nasce dalla domanda da parte dei consumatori di “bevande che oltre a dissetare facciano bene” (beh noi ci crediamo molto) . S.Pellegrino ha scelto come obiettivo per Fitness il target degli amanti dello stare in forma e del benessere e più precisamente di sesso femminile di fascia media alta, young adult con particolare attenzione alla linea. Al fine di dimostrare la grande qualità del prodotto si seguirà una strategia da prezzo alto.

Al lancio della bevanda è collegata una grande campagna di comunicazione pubblicitaria (10 milioni di euro come Barilla Alixir) a partire da Giugno con Tv, stampa, internet che sarà affiancata da attività below the line con sampling, eventi, guerriglia marketing (il marketing non è una guerra, se lo diventa non è più marketing) e la presenza di fiere del settore. Sull’esempio di Sangemini di due anni fa’ anche Sanpellegrino affronterà una campagna di comunicazione e promozione diretta presso palestre ed spa (centri benessere).

Personalmente ho qualche perplessità sul prodotto, per correttezza d'informazione è bene ricordare che tutte le acque hanno calorie zero. Per chi pratica attività fisica è sufficiente un’ alimentazione varia ed equilibrata di nutrienti. Tuttavia durante l’attività fisica si perdono molti liquidi ed è necessarie re integrare parte dei liquidi persi bevendo in modo sufficiente acqua. Il target scelto ha una buona consapevolezza del rapporto alimentazione e attività fisica e quindi sentirà la necessita di questa bevanda? Realmente è necessaria questa supplementazione? Contrariamente a quello che dice il Sig. Capirossi che si tratta di una bevanda che non ha concorrenza, il segmento di mercato è molto affollato con Sangemini con Vita (50% succo di frutta 50 % acqua minerale con vit A, vit E, Calcio e Fibre), ci sono anche le acque minerali come Vitasnella di Danone, oppure Acquarius di Coca Cola con Magnesio e Vitamina B, e una miriade di altri prodotti per reidratarsi dopo uno sforzo fisico prolungato come Gatorade ecc, senza contare alcune bevande piatte come la linea Santal della Parmalat con 20% di succo di frutta. Originalità se vogliamo è nella presenza di fibre e magnesio, ma vedremo in che contenuto e perchè questi due elementi o non altri. Il costo della bevanda è alto 1,69-2,50 al litro, nelle grandi superfici è più di alcuni succhi di frutta i consumatori fanno un bilancio costi benefici.

Quello che ho trovato discutibile è l'eccessiva attenzione dal punto di vista della comunicazione data alla bellezza e all'immagine corporea femminile che è impressa sul packaging della bottiglia, non solo in conferenza è stata data molto enfasi, all'attenzione all'immagine e alla bellezza, non è normale la presenza di un make up artist e di un esperto d'immagine per la presentazione di una bevenda piatta. Quello che sembra venire fuori è una bevanda che per chi vuole essere sano ma sopratutto bello, in linea e avere un buona immagine, ma con la bevanda che deve reintegrare i liquidi persi dopo uno sforzo fisico, che relazione c'è? Chi è sano è anche bello? Ne siamo proprio sicuri?

Attualmente dai dati in mio possesso posso affermare che S.Pellegrino diversamente da Alixir Barilla opta per una strategia di nicchia, un primo passo per la conquista di un mercato più ampio accompagnato da una strategia di comunicazione più accattivante, simpatica e colorata . S.Pellegrino per Fitness sceglie un target preciso mentre Alixir aveva scelto un marketing indifferenziato per dei prodotti di nicchia, presupponeva l’esistenza di rivolgersi a un gruppo di consumatori omogenei . È chiaro che S.Pellegrino punta in alto, perchè non si spendono 10 milioni di euro per il solo target di benessere e fitness, è chiaro il tentativo di coinvolgere un target più ampio come credo vedremo nella pubblicità, il numero di coloro che sono alla ricerca della bellezza è molto più alto di quelli che fanno attività fisica. Attualmente però non le sarà facile conquistare i favori dei consumatori, perché la bevanda non amplia il target delle bevande piatte funzionali piuttosto cerca di acquisire le quote di mercato dei concorrenti.

Ad campagna di comunicazione e marketing avviata e completa torneremo sull’argomento per essere più esaurienti e per parlare dell'apporto di fibre di Fibersol-2 e un confronto con gli altri prodotti sul mercato, poichè l'apporto di fibre per esempio se prendiamo delle fette biscottate integrali è di 7,5 gr per 100 gr mentre fitness è 0,7 gr per 100 ml/gr., il fabbisogno medio giornaliero di fibra è di 30 gr. ma torneremo sull'argomento e del rapporto con l'alimentazione e lo stile di vita.

Informazioni sulle fibre su Trashfood e Società Italiana di Nutrizione Umana

9 commenti:

  1. acqua e una buona alimentazione sono sufficienti

    RispondiElimina
  2. Se ho capito bene dovremmo prendere la mattina lo yogurt che fa diventare belli o quello che abbassa il colesterolo, il latte con omega3 le fette biscottate con più fibra, mangiare i cracker con probiotici per prevenire problemi di cuore, la pasta con la vit. a, la carne arricchita con gli omega3, e poi dopo avere fatto attività fisica ingurgitare anche questo.... e poi anche qualche integratore plurivitaminico, non si sa mai... non è che stiamo un po' esagerando? sarà tutto buone per carità, ma siamo certi che sia utile?

    RispondiElimina
  3. sai che in giro non l'avevo ancora vista?
    buona domenica,e buona festa della mamma ;D

    RispondiElimina
  4. tortellino goloso12 maggio 2008 09:47

    ti vogliamo più cattivo, sembra la recensione di un libro di liala

    RispondiElimina
  5. Io l'ho assaggiata ed è buona.
    Poi non avete capito nulla.
    Non è un'acqua aromatizzata, è una bevanda tipo succo di frutta con il 20% di succo.
    L'ho comprata ieri al carrefour ed è buonissima.
    E' come Elisir e Vitasnella...

    RispondiElimina
  6. io l'ho provata è buonissima!!!
    molto meglio di elisir di Rocchetta

    RispondiElimina
  7. non è assolutamente vero è tremenda antonio, per esempio sangemini ha il 50% di frutta e acqua minerale e cotsa anche meno. Sei tu che non vuoi capire nulla per questo lasci un commento anonimo e non riferibile.

    RispondiElimina
  8. almeno antonio non mettere due commenti di seguito

    RispondiElimina
  9. Evidentemente antonio ha un po di confusione in testa, dice che è succo di frutta, ma ha solo il 20% e che è meglio di vitasnella e rocchetta che sono acqua aromatizzate... bravo antonio, anonimo che ci indichi pure dove trovarla in esclusiva, come è informato antonio eh eh eh!! bevi bevi che ti fanno bene ... vedrai diventi bello come la pubblicità, anzi antonio più ne bevi e più diventi bello ogni giorno che passa

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi