venerdì 8 settembre 2017

Non ci si può fidare più nemmeno degli Asteroidi



Non ci sono più gli asteroidi di una volta, che ti colpivano i dinosauri, ora colpiscono le mamme che non comprano le merendine, la prossima chi sarà? La piccola fiammiferaia? Ci manca solo un asteroide che centri Gino Strada d'Emergency, la Croce Rossa e Papa Frank.

Dai questa non è casualità è prendere la mira, ma l'asteroide non può colpire Kim Jongun quello della Corea che vuole con la bomba a idrogeno fare la permanente a Trump? Non può colpire la Ministro della Salute Lorenzin che ne combina più di Bertoldo, che sarà casuale ma succede tutto quando c'è lei, Lorenza fattene una ragione è un segno del destino, erano trent'anni che non c'era un caso di morte per malaria.

Già abbiamo genitori che uccidono i figli, dei figli che uccidono genitori, non abbiamo bisogno di creare altri mostri per favore.

Tanta l'ansia che oramai conosco genitori che la mattina quando si svegliano si toccano il collo per sentire se è ancora attaccato alla testa.

Dissacriamo la famiglia, ma se siamo appesi a un filo, ma sapete quante tempo ci vuole per fare una famiglia? Quanto impegno? Quanto sacrificio?

In tv non sono mancate le interviste agli esperti di famiglia, che sono tutti singles, ma ragazzi è come chiedere come va una Ferrari a uno che non solo non ne possiede una ma che non ha neanche la patente!

Asteroide nasconde il vero problema del prodotto Buondì?

Ironia a parte, questo spot crea un precedente nei rapporti tra la pubblicità e internet, di cui i social media sono una parte, se prima la pubblicità subiva internet e i social network ora li utilizza a proprio vantaggio per fare parlare di se, questa sembra la sintesi della comunicazione del Buondì.

In un intervista il creativo dell'agenzia dice, l'azienda è stata subito entusiasta dell'idea, beh certo quando sei con l'acqua alla gola, anche un centimetro in più d'aria, aiuta a respirare, l'effetto è garantito.

Non sappiamo se tutto questo parlare della pubblicità generi un aumento delle vendite, si tratta di un prodotto che oramai è super sfruttato da molti anni, una formula obsoleta che bisogna cercare di rendere più attuale e vicino ai gusti dei consumatori.

La comunicazione dovrebbe aiutare a sostenere una nuova visione del prodotto che invece in questo caso punta solo a fare parlare a sviluppare contatti, quello che manca è un nuovo progetto sul prodotto, asteroide serve per distrarre l'attenzione.

Lo spot sembra un fumetto ma la vita reale è un altra.

Ci sono diversi modalità per rinnovare un prodotto personalmente non ne ho vista nessuna in Buondi Motta, c'è chi cambia la confezione o il peso, Buondì non l'ha fatto, non ha nemmeno rinnovato l'immagine anni'70. Ci sono aziende che innovano la formula di un prodotto, cosa che Buondì non ha fatto.

Ha sempre questo aspetto di prodotto stantio industriale anni '70, che già allora faceva paura, personalmente non acquisto prodotti pronti per la prima colazione e per la merenda e questa pubblicità mi conferma che è meglio non acquistarne.

Per favore Amici del Buondì Motta introducete qualcosa di nuovo magari il senza Olio di Palma, un'innovazione a caso, uno sforzo si può anche fare, una farina di cereali diversi (quinoa, farro, riso, orzo), lo zucchero di canna.

Buondì Motta farciti con la confettura d' albicocche crisommele biologica del Vesuvio, datti un'univocità, anche i supermercati fanno i dolci per la prima colazione farciti con semplice confettura d'albicocca e in più sono anche freschi, datti qualcosa che ti differenzi dai concorrenti, fai almeno finta che hai un minimo di sensibilità verso il consumatore.

Non che gli fai fuori la mamma con l'asteroide!

Guardate Amici del Buondi Motta non rallegratevi troppo è un attimo che se tira vento interstellare l'asteroide cambia direzione e sono dolori!

Buondì Motta ingredienti: Farina di frumento, Zucchero, Lievito naturale (glutine), Oli vegetali (palma, girasole), Tuorlo d'uovo, Granella di zucchero (4%), Emulsionanti: mono-e digliceridi degli acidi grassi, Latte scremato in polvere, Sale, Albume d'uovo in polvere, Pasta di nocciole, Aromi, Può contenere altra frutta a guscio e soia.


13 commenti:

  1. Bravissimo! Ed è stato triste, personalmente, leggere Gramellini che criticava chi come te, me ed altri non condivideva il messaggio alla base di questo spot o altri (Fanta, Vodafone) che sottintendono che si è di fronte a 2 scelte: acquistare il prodotto ed essere genitori che vanno d'accordo coi figli oppure non acquistarli ed essere nullità agli occhi dei pargoli.

    RispondiElimina
  2. Mi hai fatto ridere veramente di gusto con questo post Günther, tranne che per la Lorenzin, quella mi terrorizza proprio.
    Grazie e buon weekend.
    Marina

    RispondiElimina
  3. La degna risposta.. lo guardo senza stancarmi mai :D :D :D
    https://www.facebook.com/AmarcordProduzioni/videos/1902564056659107/?hc_ref=ARQ_7CZl2HngRUIRpwSdyRyVGzmDeolyVYgouPw4RZXk_wP9dY32djNTjC5xhXQxq4k

    RispondiElimina
  4. Oggi ne ho vista una nuova versione in cui non cade l'asteroide ma un mega buondì....

    RispondiElimina
  5. qualunque pubblicità faccia la Motta riguardo al Buondì non mi indurrebbe mai a comperarlo, piuttosto salto la colazione !

    RispondiElimina
  6. Concordo soprattutto sul fatto che sarebbe stato meglio rinnovare un po'il prodotto. Per il resto, sei sempre troppo saggio 😙

    RispondiElimina
  7. Tu sei troppo forte ... quando ho letto della polemica sulla pubblicità dei bUondì non avevo ancora mai visto la pubblicità. Anche perchè le guardo ma non le vedo le pubblicità, mi danno proprio fastidio e non gli presto attenzione. Quindi per curiosità l'ho vista: a me sembra molto di cattivo gusto, uno ci resta proprio male a vedere questa povera mamma colpita da un asteroide... Ma per favore!

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi