domenica 19 marzo 2017

La nuova terapia per il mal di testa? Il sesso orale

Non dovrei mai leggere i quotidiani, in particolare non dovrei mai leggere le pagine della salute. Mi trovavo in treno sulla Milano Nizza, un signore mi dice:
Io devo scendere le posso lasciare da leggere il quotidiano di ieri?
Sì, grazie molto gentile, ingannerò il tempo.

Leggo, 14 marzo è la giornata dedicata al sesso orale, avrò letto male sarà 14 Marzo, la giornata dedicata all'igiene orale, certo è che ci vedo sempre meno, accidenti!
Metto gli occhiali, 14 Marzo giornata dedicata al sesso orale, che bella notizia, allora ci vedo bene, non ci posso credere!

Io comprendo la giornata dedicata alla salvaguardia dei delfini, della foca monaca che rischia di scomparire, del falco pellegrino, della cinciallegra, trovo sia corretto porre l'attenzione dei media e dell'opinione pubblica per la difesa della natura.

Non sono uno informatissimo, tuttavia non mi sembra che il sesso orale sia una pratica in via d'estinzione, e come si festeggerà? In piazza?

Incredibile di come oggi ci sia un giorno per tutto, per quello che pensiamo ma anche per quello che non avremmo mai immaginato.

Non mi chiedete, ci sarà un giorno dedicato a tutte le altre pratiche? Non lo so ma seguite il quotidiano, Il Secolo XIX° perché mi pare che siano molto ben informati sull'argomento!


Quello che mi ha stupito non è questo, l'articolo si sofferma sui possibili vantaggi del sesso orale e con tanto di parere di una psico sessuologa, secondo cui il sesso orale è una terapia formidabile per il mal di testa.

Chi ne trae beneficio? Noi per par condicio diciamo che entrambi ne ricevono beneficio, se specialmente è simultaneo, comunque secondo me ne trae più beneficio chi lo riceve di chi lo fa.

Quindi se vi capita di soffrire di male alla testa la migliore cosa per farselo passare è praticare del sesso orale! Diciamo che una terapia naturale, originale e innovativa, non ho idea quanto consenso medico scientifico possa riuscire a trovare, ma ha una sua ragione.

Comunque tentare non nuoce, quindi andate da vostro marito o vostra moglie, compagno o compagna, ti prego almeno fammi passare il mal di testa!

Può tornare utile anche se per caso vostra moglie vi trova con la vicina di casa, in atteggiamento inequivocabile, potete sempre dire, un’emicrania, una forte emicrania.

Bisogna rifare lo spot del Moment, vi ricordate quello delle due amiche che s’incontrano fuori dalla farmacia con il mal di testa? Io quella da 12 c., no io prendo quella da 24 c. è più conveniente, per il male di testa più grande. Chissà adesso che consiglio si daranno?


Bisogna cambiare scusa se non avete voglia di fare l'amore, non dite più che soffrite di mal di testa, meglio dire mal di stomaco, mal di schiena, mal di denti o ancora meglio il mal di gola.

E chi non ha marito o moglie, compagno o compagna? S'arrangi come può, la scienza non ha la capacità di risolvere tutti i problemi.

Al limite chi vuole potrà usufruire dei servizi a pagamento, non so se questa sia una terapia rimborsabile, visto l'aria che tira con la Lorenzin e il Family day direi proprio di no.

Adesso noi non vogliamo mettere in dubbio le parole dell'articolo, assolutamente no, ci crediamo sulla parola, anche se abbiamo qualche perplessità, comunque se qualcuno prova, ci faccia sapere se funziona.


14 commenti:

  1. troppo divertente, mi hai fatto fare una sana risata prima di andare a nanna !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo spirito del post è proprio questo :-)

      Elimina
  2. Caro Gunter, ci dici le cose a giochi fatti! Ormai il 14 Marzo è passato da un pezzo, dobbiamo aspettare un anno per festeggiare! Scherzi a parte, Spero che da qualche parte fosse posta l'attenzione sul fatto che anche il sesso orale deve essere protetto contro le malattie sessualmente trasmissibili.
    PS: le foto non sono per niente attinenti al articolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che le foto non attinenti mi spiace ma che foto avrei dovuto mettere? :-))

      Pensa chi io l'ho letto il giorno dopo.

      Si anche il sesso orale ha bisogno d'essere protetto, è vero non l'ho specificato, grazie

      Elimina
    2. Scusa, mi sono espressa male me stavo dormendo e ridendo quando scrissi il commento (e meno male che non ho scritto di peggio...) Non era una critica rivolta al tuo articolo che si parlasse delle MTS. Era una speranza, dato ci fosse stata una giornata dedicata al sesso orale, che ci fosse stato anche qualche accenno sulla protezione, perché sento in giro sempre più ragazzi che ignorano...
      PS: tutto sommato "fiorelini" come foto possono andare! :-)))

      Elimina
    3. Hai ragione ci vorrebbe una giornata dedicata alla protezione delle malattie MTS in particolare per i giovani che si sentono esenti da queste patologie.
      Ho un post quasi in dirittura d'arrivo su quest'argomento.
      Non farti problemi io l'ho trovato un commento molto simpatico come tutti gli altri commentatori.

      Elimina
  3. Questa è nuova, ohmamma non lo sapevo mica...non sanno più cosa inventare, siamo a posto.
    E per la mia emicrania ti dirò...ho un farmaco apposito, che credo non si possa cambiare con nulla e null'altro.
    Un abbraccio caro Gunther

    RispondiElimina
  4. ahahaha mi hai fatto morire dal ridere, troppo forte ^__^ buona settimana

    RispondiElimina
  5. Le lacrime agli occhi dalle risate!!!
    E continuo a ridere da sola!!!
    Barbara

    RispondiElimina
  6. Troppo divertente !
    Buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  7. grandioso davvero :-) :-)
    Buona giornata,
    Sissa

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi