domenica 9 dicembre 2012

Danaos Danone e la comunicazione ingannevole, le strategie di marketing e comunicazione diversive

Di questi giorni la notizia di un provvedimento dell'Antitrust per pubblicità ingannevole che ha come protagonista Danaos Danone, il famoso yogurt ricco di calcio. Per quanto mi riguarda avevo già fortemente espresso le mie perplessità sia sul prodotto che sulla sua comunicazione molto tempo fa.

Ho smesso di riportare le notizie di pubblicità ingannevoli di Iap e Antitrust perché mi sono reso conto che sono "povere", mi sembra il termine più indicato, hanno tutte qualcosa che non va, cioè come in questo caso l' Antitrust è intervenuto dopo due anni quasi tre dal lancio della comunicazione del prodotto, visto da tutti su tutte le riviste e su tutti i canali televisivi a tutte le ore, ha scoperto solo ora che è ingannevole?
Scusate è un po' come quando uno racconta una barzelletta e tu ridi due anni quasi tre dopo? Obiettivamente c'è da preoccuparsi forte, perché non è normale.

I lettori di papille vagabonde invece avevano come dire avuto l'esclusiva dall' 8 febbraio 2010 e non faccio di professione il veggente. Diverse affermazioni le avevo trovate superficiali e argomentate in modo discutibile dal problema del calcio alla prevenzione dell'Osteoporosi. 
Quello che mi fa ridere sono tutti quei giornalisti ed esperti della nutrizione o presunti tali che riportando la notizia, scendono dal pero con la faccia stupita, come quando la mattina vai a prendere il caffè al bar e vedi un dinosauro, hai messo tre anni per capirlo tesoro cambia mestiere, fai il pescivendolo vai più sul sicuro, dopo tre giorni puzza non lo vendi più, non puoi sbagliare!


Strategie di marketing diversive (se non li convinci, confondili)
Tuttavia non è possibile non notare delle strane coindicidenze sicuramente casuali.
Nell'Ottobre 2012 sono stati diffusi i dati trimestrali dei conti della multinazionale Danone di cui Danaos fa parte, conti in negativo per quanto riguarda l'Europa (- 1,5%) e in particolare la vendita di prodotti derivati del latte come yogurt, tanto che sia Spagna che Italia segnavano nel solo secondo trimestre del 2012 , un meno 10%. 
Dal momento che Danaos viene distribuito solo in questi due, questo vuole dire solo che i consumatori forse avevano già magari casualmente percepito l'ingannevolezza del messaggio? Però questi consumatori sconsiderati che arrivano prima dell'Antitrust!
I consumatori hanno rivolto la loro attenzione su altre marche di yogurt, nonostante la pubblicità martellante, non è casuale che i prodotti Danone sono quelli molto discussi come Activia della regolarità intestinale e Danaos per assimilazione del calcio.

Nuova formulazione di Danaos e nuovi yogurt
La strategia della Danone per questi due paesi è una riformulazione di questi prodotti e il lancio di prodotti nuovi, così in Italia potrebbe arrivare Danaos forte come in Spagna, da poco tempo presentato, e si parla insistentemente tra gli addetti ai lavori di un nuovo yogurt ad alto tenore di proteine e povero di grassi secondo alcuni Oikos, uno yogurt greco ma con un altro nome, secondo altri Vitalinea Pro o secondo altri ancora la presentazione dello yogurt Fantasia come in Germania. In sintesi Danone va alla ricerca della riconquista del mercato.

W la casualità
Quello che trovo originale in questa vicenda è che il provvedimento dell'Antitrust parte a ridosso del lancio dei nuovi prodotti del 2013, è tutto casuale?
Non è la prima volta che un prodotto viene sanzionato dall'Antitrust e poi ricompare con una nuova formulazione e una nuova comunicazione, quello che mi pare strano mai come questa volta è già pronto, una rapidità sorprendente.

Provvedimento dell'antitrust per rilanciare il prodotto? Lo facciamo cadere e poi risorgere con la formulazione nuova ? Personalmente alle casualità e alle coincidenze mi viene da crederci poco ma un dubbio mi sorge nella mia mente malata, sarà il famoso gioco delle tre carte?

PS: Densia e Danaos, sono lo stesso prodotto

Post Correlati:

24 commenti:

  1. Credo solo in quello che mi dice il mio medico e il buon senso. Il resto è noia. Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Hai perfettamente ragione..
    meglio non fidarsi dell'apparenza.
    Ti auguro una buona serata.
    Inco

    RispondiElimina
  3. qualcosa in contrario contro chi ci mette tempo a capire le barzellette??? diciamo che comincio a ridere quando gli altri han già finito ma neanch'io vado oltre il limite di qualche minuto!!!!
    Devo dire che molta della pubblicità incriminata mi è sfuggita, credo di non badarci neanche più!!!

    RispondiElimina
  4. non è vero, tu sei un veggente ! Preparati a dare qualche numero da giocare al superenalotto, chissà che non diventiamo tutti ricchi!Buon fine settimana !

    RispondiElimina
  5. è sempre cosi'..ci si accorge sempre
    dopooo..che qualcosa non quadra..
    ed è grave che sfugga agli occhi
    di chi dovrebbe tutelarci!!
    Grazie Gunther!!

    RispondiElimina
  6. il peggio sarebbe se qualcuno facesse finta di accorgersene in ritardo per scopi sotterranei.......... ;)
    Il colmo è quando cerchi un prodotto semplice come lo yogurt o il latte o magari le patate e devi controllare le eventuali aggiunte di cui si fanno merito che non ti interessano :P

    RispondiElimina
  7. Caro.. purtroppo c'è davvero da ridere per non piangere.. è tremendo, davvero, che 'lo si faccia con ritardo', come dici. Ed è altrettanto triste il successivo rilancio dopo un niente. A parte la presa in giro ai consumatori (della quale ormai non mi stupisco più).. ma c'è da non aver parole. Grazie come sempre, sei una risorsa tu. Un abbraccio forte e un sabato sera stupendo.. spero che il tuo dito vada meglio!!

    RispondiElimina
  8. ...e io godo!! Vuoi dire che noi consumatori siamo diventati un po' meno allocchi?
    Grazie Gunther, tu continua a scrivere che noi ti leggiamo sempre (e se magari sei un po' veggente non è che potresti darci qualche numero da giocare al superenalotto?! ;-))
    Buona serata

    RispondiElimina
  9. L'informazione sull'osteoporosi è spesso sbagliata a partire dai medici, che frettolosamente è sbrigativamente liquidano i pz dicendo di assumere più cibi contenenti calcio, come se non sapessero che non serve...in più ci si mette l'informazione ingannevole...sembra veramente una congiura...confido nella buona informazione come la fai tu :-)

    RispondiElimina
  10. non ci crederai ma quando ho letto la notizia mi sono messa a ridere pensando proprio al tuo articolo. E poi la pubblicità di quel prodotto era proprio ridicola...dai !!

    RispondiElimina
  11. Mai fidata di questo tipo di pubblicità. Buona domenica.

    RispondiElimina
  12. Io non capisco la gente che cervello ha. Ma come puoi pensare che uno yogurt al giorno aiuti così miracolosamente??? Se mangio activia vado in bagno regolarmente, e ci credo tutti i latticini te la fanno fare e se ne abusi hai problemi intestinali. Anzi io che compro lo yogurt prodotto da un caseificio del mio paese, se ne mangio troppo vedi corse!!! E poi l'antitrust ma a che serve??? a farsi pubblicità, hanno detto ora che non va bene quel prodotto, noi lo sappiamo e appena arriverà il prodotto nuovo ce ne ricorderemo subito. Bellissimo questo marketing... ho sbagliato lavoro, dovevo fare Marketing a volte ho delle genialate che penso me le pagherebbero oro.

    RispondiElimina
  13. Certo che se l'antitrust si mette a fare il gioco delle multinazionali siamo a posto! E per te tanti complimenti come sempre.

    RispondiElimina
  14. mai mangiato,fatto sempre in casa...le cose home made sono le migliori..felice serata grazie per averci aperto gli occhi...

    RispondiElimina
  15. Grazie per tutte le preziose informazioni!!!!

    RispondiElimina
  16. Io difficilmente mi lascio convincere! :)
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  17. Grazie per le tue preziose info, io sono di natura curiosa e mi piace provare i nuovi prodotti, pero' per quanto riguarda la salute, mi fido solo del medico. Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  18. Sempre preciso e puntule nelle analisi.. grazie Gunther !! un abbraccione !

    RispondiElimina
  19. non mi hanno mai convinto questi prodotti..
    ammetto che mi hanno incuriosita.. fino a farmi domandare: "mah sarà mica vero il miracolo?"..
    ma per fortuna il buonsenso a prevalso!!
    grazie Gunther!

    RispondiElimina
  20. Gunther non mi stupisco del ritardo dell'antitrust. E' un'agenzia italiana, con dirigenti italiani e con lavoratori italiani.

    L'Agenzia è lo specchio dell'Italia, purtroppo anche questo è "made in Italy".
    :-)

    RispondiElimina
  21. Gunther Argomento molto attuale e interessante hai fatto bene a renderlo pubblico e penso che tutti ci siamo cascati di sicuro
    Per fortuna ora ci siamo fatti un po' più furbi ......
    A presto

    RispondiElimina
  22. se lo fanno è perchè tante persone non hanno nessuna consapevolezza di quello che prendono e così su quella bella fetta di mercato si trastullano :(

    RispondiElimina
  23. certo che dalla più grande multinazionale del mondo alimentare Danone, ci si poteva aspettare di meglio, chissà le altre

    RispondiElimina
  24. E' pazzesco... e tra l'altro sono anche particolarmente costosi, un altro buon motivo per fasi lo yogurt in casa!!!

    RispondiElimina

Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link verso siti discutibili saranno rimossi