mercoledì 13 maggio 2009

L'aspartame è buono o cattivo per la salute?


L'aspartame è un dolcificante artificiale. È composto da : acido aspartico (40%), fenilalanina (50%), metanolo (10%). Ha le stesse quantità di calorie dello zucchero ma il suo potere dolcificante è 200 volte maggiore, bastano quindi delle piccole quantità per dolcificare cibi e bevande. Per questo l'aspartame, come altri prodotti dolcificanti come il ciclamato e la saccarina, viene utilizzato da chi vuole ridurre l'apporto di calorie nella dieta e anche a chi è malato di diabete.

L'aspartame è un additivo alimentare autorizzato a livello europeo e classificato col numero E951. L’apporto giornaliero ammissibile è di 40 mg/kg per chilo di peso corporeo. L’aspartame si trova solitamente nei prodotti che si definiscono “light” o “senza zucchero” perché in sostanza apporta meno calorie (lo troviamo in yogurt, bibite, gomme da masticare, caramelle) .

Il dibattito sui pericoli di aspartame nonostante la decisione dell’Efsa divide la comunità dei medici.Lo scorso 5 maggio, in un comunicato l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha reso noti i risultati della valutazione sullo studio della cancerogenicità dell’aspartame, da una ricerca svolta al Centro di ricerca sul cancro della Fondazione Europea Ramazzini.


L’Efsa dichiara che non c’è correlazione tra l’aspartame e aumento di linfonodi e leucemie osservato dai ricercatori su 1.800 cavie. Stesso esito anche per la presunta insorgenza di lesioni neoplastiche di rene, urete e vescica; anche i dati sui tumori maligni non forniscono evidenza, della potenziale cancerogenicità dell’aspartame.

In un recente convegno su Cancro e ambiente ad Aix-en-Provence il Dr.Valérie Magnin, oncologo, ha rianimato il dibattito in seno al forum mentre per altri medici non è un problema. Io sostengo da sempre che assumere edulcoranti deve dare dei benefici per la salute, il rischio di linfonodi e leucemie sono un rischio per la salute ma sopratutto un rischio inutile. Certo dipende dalla quantità per un adulto superare il limite in teoria è difficile un po meno per un bambino.

Il mio consiglio è cercarne di assumerne il meno possibile, qualora invece per ragioni diverse assumete prodotti con aspartame con regolarità, in presenza di disturbi allo stomaco, malessere, depressione, vertigini, perdita di memoria, sospendere l'assunzione.

Io credo che la maggior parte delle persone che consuma prodotti con aspartame non sa i limiti dell’aspartame previsti, spesso non sa nemmeno che in quel prodotto c’è aspartame.
Anche se Efsa ha un opinone diversa è logico avere un principio di cautela e quindi verificare sempre quanto aspartame si assume.
Anche perchè non è l'aspartame che fa dimagrire ma un dieta ipocalorica associata ad esercizio fisico. Il mio consiglio è quello di diminuire le quantità di zucchero, abituarsi a utilizzare meno zucchero, più zucchero adoperiamo, più viene voglia di utilizzarlo.
Sotto tabella degli zuccheri e delle quantita max consigliate, poco note ma è bene saperle.

Due opinoni diverse : opinione altenativa, opinione classica

7 commenti:

  1. Ma c'è anche nello zucchero zucchero?

    RispondiElimina
  2. roberta.mangano14 maggio 2009 12:14

    oggi ho preso in mano la mia gassosa light e ho visto che c'è aspartame non lo avevo mai notato

    RispondiElimina
  3. Bandito dalla mia dieta!
    Mi regolo con lo zucchero :)

    RispondiElimina
  4. Personalmente, come medico in primis,sconsiglio l'utilizzo dell'aspartame conseguentemente dei prodotti definiti ligh o calorie zero...i dati ci sono eccome, poi siccome non c'è convenienza rimangono spesso nei cassetti! Sicuramente meglio gli zuccheri naturali, con un occhio a non eccedere, come per tutto, del resto!

    RispondiElimina
  5. l'eterna domanda ! io nel dubbio preferisco non usarlo, anche se ho qualche problemino con gli zuccheri, ma preferisco sempre le cose naturali ! ciao !

    RispondiElimina
  6. mio caro gunther, con te neimparo più che con un enciclopedia! se non ci fossi, andresti inventato!
    grazie!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. grazie della ricerca gunther davvero interessante ora ne so di più ciao!!!

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi