venerdì 15 settembre 2017

Il cioccolato ruby, il quarto gusto del cioccolato, il rosa nuovo colore e sapore del cioccolato?

Dopo il cioccolato nero, dopo il cioccolato al latte, dopo il cioccolato bianco ecco arrivare il cioccolato ruby, che io ho tradotto come colore rosa, perchè non è rosso, non è viola ma possiamo definirlo un rosa intenso, a presentarlo a Shangai è stata l'azienda svizzera Barry Callebaut, famosa in tutto il mondo per il cioccolato.

La Barry Callebaut non vende direttamente al pubblico ma ai maestri cioccolatai che sanno trasformare la materia prima il cioccolato in squisite dolcezze.

Si sostiene d'avere ottenuto quel colore rubino con un metodo naturale frutto di tredici anni di ricerca, attraverso una lavorazione particolare di alcune fave di cacao (ha escluso una pratica OGM).

L'obiettivo è la conquista dei nuovi mercati asiatici, con un sapore non amaro, non latteo e nemmeno dolce ma un sapore che può ricordare il profumo d'agrumi e la frutta a bacche rossa, anche se nessuna bacca viene aggiunta al cioccolato.


Il colore attira la sua attenzione, il colore rosa in Asia è particolarmente attraente, in Cina è legato al significato della gioventù, in Corea del Sud il colore rosa è simbolo d'immortalità, in Giappone di dolcezza, sensibilità e grazia, tutti significati che faranno accrescere il valore aggiunto al cioccolato.

La Barry Callebaut è un azienda molto innovativa alcuni anni fa è stata la prima a mettere sul mercato il cioccolato con la stevia, il cioccolato ricco di flavonoidi, anche se poi l'offerta al pubblico non è arrivata forse nel modo corretto e si sono perse le tracce.

Comunque in casa personalmente non mi dispiaceva mettere nel cioccolato bianco sciolto dei lamponi frullati, come tanti mastri cioccolatai inseriscono bacche rosse nel cioccolato.

Non so, ho una sensazione non positiva ma non so spiegare il perchè, un innovazione forse troppo orientata alla possibilità d'attrarre i nuovi mercati che preoccuparsi del gusto e della qualità, non mi convince molto, sarà sicuramente la novità per San Valentino.

Quello che mi lascia perplesso è la comunicazione nel settore del cioccolato, un giorno dicono che il cioccolato sta finendo come causa del cambiamento climatico, giustificando qualsiasi aumento di prezzo, il giorno dopo lanciano un nuovo cioccolato rosa per i nuovi mercati e quindi allargare l'offerta a miliardi di persone! Sarà?

Fonte e foto: Barry Callebaut

Post correlati:

6 commenti:

  1. Sicuramente sarò poco innovativa e molto tradizionalista ma amando soprattutto il cioccolato fondente ....vista e olfatto mi portano a un bel colore scuro!!!
    Per il resto condivido le tue perplessità a riguardo di questo nuovo cioccolato rosa.
    Ancora una volta grazie di questa interessante condivisione.
    Baci

    RispondiElimina
  2. Devo dire che il colore è molto bello. Ma se avessi visto la sola foto senza sapere cos'era non avrei mai pensato a del cioccolato. Comunque io sono molto tradizionalista: vado sul classico, con al massimo una bell'aggiunta di frutta secca tra il cioccolato.
    Saluti.

    RispondiElimina
  3. non mi attira anche se riconosco che il colore forse potrebbe aver mercato durante le feste , per il resto staremo a vedere...

    RispondiElimina
  4. Guarda che comunque è proprio carinissimo ... sono curiosa di assaggiarlo. Secondo me, se esce un cioccolatino di quel colore, senza aggiunte di frutti di bosco o altro, avrà un buon seguito. Se sono tutti curiosi come me ...

    RispondiElimina
  5. Io sono davvero curiosissima di assaggiarlo anche se rimango affezionata al classico.

    RispondiElimina
  6. il colore è molto bello ma resto per il tradizionale ^_^

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi