martedì 20 luglio 2010

Kid Essentials Nestlè, health claim ritirato

Anche Nestlé costretta a ritirare dossier sugli health claims in merito al prodotto Boost Kid Essentials, destinato ai bambini 1-13 anni, la pubblicità affermava che il prodotto aveva il compito di rafforzare il sistema immunitario con una bevanda con probiotici. Il ritiro è avvenuto dopo che la Federal Trade Commission degli Stati Uniti (FTC) ha verificato la "non veridicità" del claim, pertanto Nestlè non potrà più sostenere " che BOOST Kid Essentials riduce il rischio di raffreddori, influenza e altre infezioni del tratto respiratorio superiore!"

Quando purtroppo si parla di Alimenti Funzionali e di Probiotici, si scivola sempre su questi argomenti, pubblicità ingannevoli, dossier di health claims ritirati, le aziende si distinguono per un comportamento troppo disinvolto come per Danone e la vicenda Activia.

Questo perchè si investe milioni di euro su dei presupposti che non sono corretti, ho visto spesso fare degli studi clinici sull'acqua calda, perchè c'era un azienda che finanziava un progetto, troppi studi creati ad hoc per ottenere un risultato concordato con l'azienda e diciamolo pure Istituti e ricercatori "troppo disponibili" con le aziende, non sono tutti cosi bene inteso, ma a volte di fronte a certi studi ti cadono le braccia.

Io ho rinunciato a un contratto vantaggioso con un azienda che voleva che dichiarassi che il suo prosciutto cotto era magro e invece non lo era, ma quanti si sarebbero comportati allo stesso modo, in un periodo di crisi? (Hanno trovato chi glielo ha dichiarato e firmato!)

Il ritiro dei Dossier, come il caso Activia, è una via un po' facile, una volta presentati non dovrebbero essere ritirati e ri presentati, si può aggiungere al limite qualcosa, ma non può dare risultati diversi uno studio di tre anni dopo un mese. Dovrebbe essere consentito anche a noi consumatori, che se il prodotto non ci piace, non ci da esiti promessi, di restituirci i soldi, no?

Il tema del "rinforzamento delle difese immunitarie", è questo un cavallo di battaglia molto abusato nella pubblicità, sul mercato internazionale non si contano i prodotti che evocano questo presunto rafforzamento, senza fornire tuttavia nessuna garanzia, sull'argomento ci torneremo a Settembre, quando saremo inondati di prodotti anti influenzali.

Sul mercato internazionale per i bambini sono due i prodotti leader: Boost Essentials Kids della Nestlè e Pediasure della Abbott( ndr. per il heath claim pediasure parla di aiuto delle crescita e non di rinforzamento del sistema immunitario, prodotto più o meno simile ma comunicazioni diverse).

Per chi si mettesse all'ascolto per la prima volta ricordo che questi prodotti non sono necessari, a meno che non esiste una patologia o una condizione diagnosticata da un Medico Specialista in Pediatra, un'alimentazione equilibrata con 5 porzioni di frutta verdura, più attenta ad alcuni alimenti piuttosto che altri, uno stile di vita attivo, contribuisce in modo sufficiente al rinforzamento delle difese immunitarie.

L'utilizzo di questi prodotti richiede attenzione, perchè sono ricchi di zuccheri e non cosi semplice inserirli nell'alimentazione quotidiana, hanno un costo piuttosto alto, il rapporto costo/benefici per il consumatore è piuttosto basso, se poi devo essere sincero utilizzo di Kids Essentials Nestlè come sostituto dei pasti non mi convince, quale è l'indice di sazietà? Non c'è masticazione! Non sono daccordo sui sostitutivi dei pasti per gli adulti, lo posso essere per i bambini?

Per saperne di più
:

Ingredienti di boost Essential Kids (tutti naturali!!) al cioccolato: Boost Kid Essentials Chocolate Ingredients : WATER, SUGAR, MALTODEXTRIN, FRUCTOSE, SODIUM CASEINATE (MILK), HIGH OLEIC SUNFLOWER OIL, SOYBEAN OIL, COCOA PROCESSED WITH ALKALI, MEDIUM CHAIN TRIGLYCERIDES, WHEY PROTEIN CONCENTRATE, CALCIUM CASEINATE AND LESS THAN 0.5% OF CALCIUM PHOSPHATE TRIBASIC, CELLULOSE GEL, POTASSIUM CITRATE, SOY LECITHIN, MAGNESIUM PHOSPHATE TRIBASIC, CHOLINE CHLORIDE, NATURAL AND ARTIFICIAL FLAVOR, SODIUM CHLORIDE, CARRAGEENAN, ASCORBIC ACID, CELLULOSE GUM, TAURINE, M-INOSITOL, ALPHA TOCOPERYL ACETATE, FERROUS SULFATE, ZINC SULFATE, NIACINAMIDE, L-CARNITINE, CALCIUM PANTOTHENATE, VITAMIN B6 HYDROCHLORIDE, THIAMINE HYDROCHLORIDE, COPPER GLUCONATE, MANGANESE SULFATE, RIBOFLAVIN, BHA/BHT (TO PRESERVE FRESHNESS), VITAMIN A PALMITATE, BETA CAROTENE, FOLIC ACID, BIOTIN, CHROMIUM CHLORIDE, POTASSIUM IODIDE, SODIUM MOLYBDATE, SODIUM SELENITE, VITAMIN K1, VITAMIN D3, VITAMIN B12.

Ingredienti di Pediasure della Abbott: WATER, SUGAR (SUCROSE), CORN MALTODEXTRIN, MILK PROTEIN CONCENTRATE, HIGH OLEIC SAFFLOWER OIL, SOY OIL, WHEY PROTEIN CONCENTRATE, MEDIUM-CHAIN TRIGLYCERIDES; LESS THAN 0.5% OF: SOY PROTEIN ISOLATE, SHORT-CHAIN FRUCTOOLIGOSACCHARIDES, NATURAL AND ARTIFICIAL FLAVORS, CELLULOSE GEL, MAGNESIUM PHOSPHATE, POTASSIUM CITRATE, POTASSIUM CHLORIDE, CALCIUM PHOSPHATE, CALCIUM CARBONATE, POTASSIUM PHOSPHATE, SALT (SODIUM CHLORIDE), CELLULOSE GUM, CHOLINE CHLORIDE, SOY LECITHIN, MONOGLYCERIDES, C. COHNII OIL, ASCORBIC ACID, m-INOSITOL, POTASSIUM HYDROXIDE, CARRAGEENAN, TAURINE, FERROUS SULFATE, dl-ALPHA-TOCOPHERYL ACETATE, L-CARNITINE, ZINC SULFATE, CALCIUM PANTOTHENATE, NIACINAMIDE, MANGANESE SULFATE, THIAMINE CHLORIDE HYDROCHLORIDE, PYRIDOXINE HYDROCHLORIDE, RIBOFLAVIN, CUPRIC SULFATE, VITAMIN A PALMITATE, FOLIC ACID, CHROMIUM CHLORIDE, BIOTIN, POTASSIUM IODIDE, SODIUM SELENATE, SODIUM MOLYBDATE, PHYLLOQUINONE, CYANOCOBALAMIN, AND VITAMIN D3.
CONTAINS SOY AND MILK INGREDIENTS.


Ps: mio figlio sta bene dopo la botta alla testa, solo un grande spavento, dopo qualche giorno di coma è fuori pericolo grazie dei messaggi a tutti!

18 commenti:

  1. Post interessante ed istruttivo... come sempre :-)

    RispondiElimina
  2. Sono felice per il tuo ragazzo!
    I tuoi post sono bombe, oltretutto mi fai rendere conto della mia ignoranza ,neanche conosco il prodotto,però sapere è potere,vero? grazie.
    Posso abbracciarti/vi?
    a presto

    RispondiElimina
  3. Carissimo Gunther sono molto felice per tuo figlio! Grazie per queste utilissime informazioni! Un caro saluto

    RispondiElimina
  4. Molto interessante..il fatto e' che a volte prodotti tipo actimel (giusto per non fare nomi) si danno ai bambini al posto delle merendine varie e ci si sente sicuri, con la sensazione di aver dato qualcosa di sano ai nostri figli, insomma il marketing in questi casi fa strage...ora cerco di dare frutta alla mia pargola con discreti risultati.
    Certo che arrivare ai pasti sostitutivi per i bambini....non mi verrebbe in mente...

    RispondiElimina
  5. La bella notizia di tuo figlio questa volta, permettimi, leva qualsiasi desiderio di commentare il post professionale ed equilibrato che come sempre ho cmq avuto modo di fare mio. Contento davvero :)))))
    Alla prox ;)

    RispondiElimina
  6. Tutto ok!!! Sono contento!!

    Il cibo funzionale mi trova sempre molto molto scettico. Gunther si fa leva troppo sulla "preoccupazione" dei genitori verso la corretta alimentazione dei figli. Non so, poi, se questi prodotti sono commercialmente "spinti" da pediatri, nutrizionisti o roba del genere.
    Qui c'è un buonissimo approfondimento in materia. In inglese, purtroppo. Un saluto a tutti.
    http://www.foodqualitynews.com/Public-Concerns/Functional-foods-at-a-crossroads?utm_source=AddThisWeb&utm_medium=SocialAddThis&utm_campaign=SocialMedia

    RispondiElimina
  7. ma la cara fetta di pane e pomodoro che fine ha fatto?
    ma che schifezze danno hai loro bambini??????
    se per sbaglio ai miei figli mi verrà in mente di propinare codeste amenità datemi una botta in testa!!!!!
    ma di quelle forti è!!!!

    RispondiElimina
  8. ciao,leggo x tuo figlio,meno male che sta meglio!Ho avuto anche io nel 2003 un periodo bruttissimo,mio figlio è stato in rianimazione e in fin di vita x un virus.Cmq ora sta bene,ti faccio tanti auguri.I probiotici li prende mio figlio x un aiuto contro la stitichezza,visto che mangia poca frutta e verdura.Riguardo la loro efficacia ho i miei dubbi,ma essendo mio figlio un tipo che mangia poco e non molto variato,almeno assume qualcosa che male penso non gli faccia.Ciao.

    RispondiElimina
  9. Ben ritrovato!
    nell'ultimo periodo sono stata poco presente trai i blog... e quindi non sapevo di tuo figlio.. ma sono molto contenta di sapere che è tutto superato!
    Come sempre i tuoi post sono belli, approfonditi e interessanti. Sai cosa credo? che un genitore che si affidi a questi prodotti lo faccia sopratutto perche non ha voglia o non riesce ad educare nell'alimentazione. Ma poi non capisco perchè un raffreddore debba essere oggi per tutti uno spauracchio...possibile che non possiamo permetterci nemmeno un giorno di mal di gola? a volte questi sintomi sono semplicemente il segnale del corpo che chiede riposo attenzioni, ma anche un modo per rafforzare il sistema immunitario. Io credo che sia tutto riconducibile alla vita frenetica che facciamo ed è per questo che si spera nelle pozioni magiche...."che magiche non sono". Ricordo che i miei figli da piccoli erano spesso ammalati, a parte tutt le le malattie esantematiche e dico TUTTE si perchèe se le son fatte tutte, erano dei soggetti asmatici...dico erano, perchè poi crescendo si sono rafforzati e quelle crisi non le hanno + avute e difficilmente si ammalano oggi...C'erto ci sono persone che purtroppo hanno seri problemi di immunodeficienza, ma qui si sa che devono affidarsi a cure mediche!!!.
    Vedo che ho scritto tanto e mi scuso, sopratutto delle castronerie che sicuramente saranno venute fuori dai miei discorsi sempre troppo contorti!
    Ciao e scusami ancora.

    RispondiElimina
  10. Molto interessante. Ma perchè si continuano a cercare in questi prodotti dei "miracoli" che una normale buona alimentazione quotidiana può assicurare tranquillamente? Evidentemente molti genitori non sanno dare una buona educazione alimentare ai propri figli.
    Mi fa molto piacere leggere che tuo filgio si sia ripreso e che stia meglio.

    RispondiElimina
  11. Ma tu pensa in che mani siamo, fortunatamente ci sono ancora persone oneste come te!!
    E' facile fare presa sul sistema immunologico.
    Mah
    grazie Gunther

    RispondiElimina
  12. sono molto contenta per tuo figlio!
    e grazie per questi approfondimenti!
    Francesca

    RispondiElimina
  13. Ci sono una marea di alimenti funzionali che raccontano frottole. L'ultima linea Barilla, Elixir ne è un esempio. Speriamo cadano come birilli!
    Sono contenta che tuo figlio stia meglio, un abbraccio.

    P.S. che tu sappia le birre analcoliche contengono sostanze dannose? Me lo chiedevo perchè io le bevo spesso e non vorrei fossero nocive come le bibite e alimenti light...

    RispondiElimina
  14. Gunther è un sollievo sapere che tuo figlio sta meglio.

    Ci sono messaggi pubblicitari che fanno leva sui problemi altrui, considerato che l'infanzia comprende una fascia d'età in cui i malanni sono frequenti, che spesso è un problema mettersi in congedo per motivi di salute dei figli, la presa sui genitori di un simile messaggio è fin troppo facile.

    Solo un informazione corretta può aiutarci... certo non la si vede in tv!

    Grazie

    RispondiElimina
  15. Ti dice qualcosa la campagna pubblicitaria del Mc Donalds che parla di carni genuine e di insalata che viene direttamente dall'orto del contadino??!!...Ma chi ci crede?!!Bravo gunther...e grazie per questi articoli che sono importanti per l'informazione e lo dico soprattutto come mamma!!

    RispondiElimina
  16. Perchè questo accanimento con le difese immunitarie? Mi viene in mente solo l'abuso di antibiotici, e allora si corre ai ripari? Mah!

    RispondiElimina
  17. ciao grande G!
    prima di tutto, le mie scorribande lavorative mi hanno impedito di leggere tutto quel che vorrei e solo ora mi accorgo del problema di tuo figlio.... mi è venuto un tuffo al cuore.... ma subito risollevata dal leggere che sta meglio. questi eventi sono lo spauracchio per noi genitori........
    ti mando un abbraccio grande grande, a prestissimo
    b

    RispondiElimina
  18. Lieta che tuo figlio stia meglio :-)
    Per quel che riguarda questi e vari intrugli, io nemmeno li calcolo.
    E' robaccia di laboratorio che serve soltanto a portare soldi nelle tasche di chi le produce e le pubblicizza.
    Meglio beccarsi un raffreddore, dico io.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi