lunedì 11 febbraio 2019

La farina di melanzane ?

Farò delle micronews prossimamente alternandolo a dei post veri, non tutto merita d'essere commentato. In questi giorni andando a leggere on line ho trovato uno studio sulla Farina di Melanzane, io nemmeno pensavo che si poteva ottenere della farina dalle melanzane.

L'industria agroalimentare è alla ricerca di nuovi ingredienti d'origine naturale da proporre come alimenti funzionali e la loro attenzione si è questa volta fermata sulle melanzane.

Le melanzane sono un tipo di verdura molto apprezzato in tutto il mondo in particolare in coloro che seguono un alimentazione vegetariana o vegana.

Hanno ottenuto con diversi metodi d'essicazione la farina è il migliore si è rivelato quello che prevedeva prima l'affettamento e poi l'essicazione in forno, che pare possa garantire un più alto contenuto d'antiossidanti.

Il risvolto interessante per l'industria che potrà cosi utilizzare la farina di melanzane come ingrediente per la preparazione di alimenti funzionali per avere dei prodotti con un contenuto più ricco di composti fenolici e antiossidanti.

Non indicano quante melanzane ci vogliono per ottenere un kg di farina. perché la melanzana è ricca di acqua e gli antiossidanti in particolare gli antociani più che nella polpa sono presente sulla buccia.

Una notizia che farà molto contenti i paesi principali produttori come Cina ed India, mentre la ricerca è stata svolta dall'Università Autonoma di Nueva Leon in Messico, che è solo 11° Produttore.

Quale impatto ambientale genera questa pratica? Bisogna anche porsi questa domanda visto che le melanzane richiedono una buona utilizzazione d'acqua per la crescita, bisogna stabilire quale costo ambientale comporta sia la coltivazione che l'essicazione e il suo utilizzo come farina. 

Con rispetto parlando, io comprendo la ricerca degli alimenti funzionali ma la domanda che mi pongo è, a chi potranno essere rivolti dei prodotti più ricchi d'antiossidanti? Non c'è la possibilità che lo stesso contenuto d'antiossidanti possa essere fornito a un minor costo ambientale? Sono solo le mie perplessità.

Fonte: 


9 commenti:

  1. Trovo sempre molto interessanti i tuoi post e sono contenta se ci fornirai ulteriori informazioni. Per quanto riguarda questo post condivido le tue perplessità. Quanti danni stanno facendo con le coltivazioni intensive e lo stravolgimento delle colture, ecc.

    RispondiElimina
  2. Il problema è che il fatto che lo stesso contenuto di antiossidanti si possa avere da mille altri prodotti meno costosi e meno impattanti non verrà minimamente discusso a livello informativo/pubblicitario. E siccome adesso vanno di moda "le cose strane" ci sarà un settore di mercato che si farà invogliare da questa cosa senza riflettere sulle possibili conseguenze. Siamo nell'era del "famolo strano", le farine "normali" oramai sono fuori moda.

    RispondiElimina
  3. Perplessità più che legittime 🤗

    RispondiElimina
  4. Le tua perplessità sono anche la mie...

    RispondiElimina
  5. dovrebbe avere un gusto amarognolo, un'altra stupidata creata da menti contorte....

    RispondiElimina
  6. Tue perplessità che condivido ... farina di melanzane in giro non l'ho ancora vista, mentre ho preso da poco la farina di zucca. Sono curiosa di vedere che resa ha sugli impasti, anche perchè si compra a grammi, visto il costo eccessivo.

    RispondiElimina
  7. sono basita, mai avrei pensato di ottenere farina dalle melanzane! Un po' mi incuriosisce questa cosa...

    RispondiElimina
  8. mi ha fatto ricordare quando mia nonna, in Calabria d'estate metteva fuori al balcone dei grandi tavoloni dove poggiava fettine di pomodori ad essiccare...poi erano buoni per l'inverno...in altre zone solo con l'essicatore si può fare....

    invece a mio marito anni fa è successo un inconvenienente...ha acquistato una confezione di porcini essiccati, ma c'era in piccolo la dicitura "e melanzane"...

    RispondiElimina
  9. Farina di melanzane...mah.
    Anni fa vidi una trasmissione in TV dove un famoso chef utilizzava la farina di ghiande. Mi ricordo bene che il pubblico non lo accolse positivamente.
    Ciao buon weekend! Barbara

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'identità saranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno cancellati.