mercoledì 30 gennaio 2019

Dieci baci per una porzione di confettura light


Sarà magari capitato anche a voi di vedere questo spot, dove una ragazza dice " la mamma mi ha detto che ad ogni bacio consumo due calorie, siccome oggi ho dato dieci baci posso mangiare una porzione di confettura light". Qualsiasi genitore si sentirà rassicurato da queste parole!

Cos'è un bacio? Un apostrofo rosa fra le parole t'amo, un segreto detto sulla bocca, diceva il poeta Edmond Rostand. 

Nell'era 2.0 il bacio è divenuto un consumo di calorie per una porzione di confettura, non c'è più poesia ma nemmeno l'idea di un' emozione veloce e fugace.

L'intimità nel circuito della ricompensa, una ragazza che già vive in restrizione calorica, momenti intimi che si esprimono in calorie se si vanno a guardare i manuali dell'attività motoria, ci sono anche quelli relativi ai rapporti intimi, la fregatura è che vengono espressi in ore.

In un'ora gli uomini bruciano 101 calorie, le donne 69. 

Se sei Sting e signora e pratichi il tantra che dura anche quattro o cinque ore, sai è più facile fare il calcolo, più grande sarà la ricompensa. 

Diventa più difficile e inutile se fai parte del gruppo più numeroso d'italiani, il 40% , che dichiara che l'intimità dura meno di tre minuti, praticamente una leccata di gelato e qualche briciola di Saint-Honorè.

Nonostante non manchino studi che sostengono che il sesso possa ritenersi un'attività fisica a tutti gli effetti, l’Università del Quebec in Canada arriva a sostenere che  durante un rapporto sessuale, un uomo può bruciare anche fino a 4,2 kilocal al minuto contro  le 9,2 che può consumare correndo .

L'intimità può essere un modo piacevole di bruciare qualche caloria ma fatelo per il piacere di farlo e di stare insieme per il proprio compagno o compagna non per consumare qualche peccato di gola in più, oppure come dice la mia amica Alessandra, saltate tutto e andate direttamente al dolce !


17 commenti:

  1. Aahahahaha sei il mio mito!! Parole sante le tue. Speriamo che i nostri coetanei la pensino come noi ... lasciamo questo conteggio di calorie ai giovani, noi godiamoci quel poco che ancora ci resta da godere, senza l'orologio o il conta calorie

    RispondiElimina
  2. :-D bel post, la pubblicità (sarò sincera) non mi piace!
    Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  3. Non sanno più cosa inventare basta vendere....

    RispondiElimina
  4. Davvero tristissima questa pubblicità. Certo che se l'intimità si riduce a un tristissimo calcolo di calorie siamo proprio arrivati al fondo del barile.

    RispondiElimina
  5. sarebbe un ottimo pretesto e non fa una piega, grande Günther!
    :"Cara, mi brontoli sempre per la panzotta, guarda cosa dice la ricerca..."

    ;O))) un saluto goloso, il cat

    RispondiElimina
  6. Ah questa di pubblicità mi è sfuggita! Però che tristezza pensare ad un bacio come ad un consuma calorie, lasciami sperare che la maggior parte delle persone ancora semplicemente ... ami!
    buona serata
    Alice

    RispondiElimina
  7. Terribile sei! :-))) Ma quanta ragione hai...

    RispondiElimina
  8. Ciao Gunther!!!
    Come stai???
    Un carissimo Saluto, MARA

    RispondiElimina
  9. almeno in quei momenti lasciamo la bilancia fuori dalla porta !Buona domenica Günther

    RispondiElimina
  10. Per fortuna ci sei tu mio caro Gunther, che ci fai sorridere con la tua sottile ironia, altrimenti a sto giro... ci sarebbe davvero poco da ridere... Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  11. Mai visto questo spot, ma il tuo post è molto divertente e si conclude in maniera molto saggia.

    RispondiElimina
  12. proprio oggi ho visto uno spot, di quelli americani che pubblicizzava un pantalone contenitivo che faceva sparire il grasso addominale...il commento di mio figlio "ma se lo fanno per piacere agli uomini...una volta che si spogliano cade il palco!!!"

    RispondiElimina
  13. quella pubblicità è proprio ridicola ^_^ ottimo post come sempre!

    RispondiElimina

Commenti anonimi e privi d'identità saranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno cancellati.