venerdì 10 maggio 2013

La Nutella è diventata grande....

Uno dei metodi che il consumatore ha di giudicare un azienda o un prodotto è la coerenza della comunicazione. Il messaggio deve essere chiaro, continuo, fluido, l'utente giudica negativo qualcosa di contradditorio, se per esempio si dice caldo e freddo, queste due parole sono il contrario  e la percezione  all'orecchio del consumatore arriva distolta. 

Nel breve momento del messaggio pubblicitario non si segue tutto il filo quello che conta è il contesto di coerenza del messaggio e tra l'esperienza passata e presente dell'utente.

Questo concetto è messo a dura prova dalla nuova comunicazione di Nutella di Ferrero, dove troneggiano in grande visione i nuovi formati dei barattoloni di Nutella.

Perchè vi siete fermati a 1kg, io avrei proseguito con la damigiana, la botte e anche il tir, cosi uno lo viene direttamete a ritirare al casello dell'Autostrada, chi non ricorda il bicchierone gigante "terapeutico" di Nutella del film di Nanni Moretti?


Cara amici del club della comunicazione della Ferrero, senza utilizzare facili sottintesi, ci state prendendo in giro?

Ci avete per ben due anni martellato con gli spot della Tata Lucia, della colazione perfetta ( che piaceva solo a voi), lo spot della porzione dei 15g sulla fetta di pane, perché voi non favorite l'obesità e chi lo mette in dubbio?
C'è una casalinga americana che gli è venuto l'esaurimento a furia di contare i grammi , avete rifatto la mini nutella da 30g quella per il consumo occasionale e adesso il barattolone da 1 kg! Vi sembra un messaggio coerente?

Ma secondo voi in quanti dobbiamo essere nella mia famiglia per consumare per colazione 1 kg di nutella?.
I nuclei familiari sono sempre piccoli, da una parte sostenete piccole porzioni dall'altro venite fuori con i formati da 1 kg? Voi dite fare la scorta, perché capisco che anche quel movimento fisico di fare avanti e indietro dal supermercato è bene evitarlo. 

Se fossimo negli anni '50 sarebbe "addescamento nutelloso" , (un po' d'ironia, concedetemelo per strappare qualche sorriso) cercate di capire io ho 4 figli adolescenti se metto in tavola 1 kg di nutella, come posso insegnarli il significato di porzione? Potrebbe sembrare un invito implicito a consumarne di più,  a che serve scrivirci la porzione sopra?

Amici di Nutella un po' più di coerenza, forse non è questo il vostro punto di forza ma si può migliorare,  uno sforzo si può anche fare ogni tanto, per esempio dal momento che avete tanti stabilimenti all'estero per la produzione di Nutella, non potreste aprirne qualcuno in più anche in Italia? Visto il numero di disoccupati.  La Nutella prodotto italiano d'eccellenza non potreste farla un po' più in Italia e un po' meno all'estero? Come si fa a dire che un prodotto è italiano nel mondo se si produce in Russia o in Usa o in Francia.

Potreste non vederci solo come mangiatori di Nutella da extraformati?

43 commenti:

  1. Le nocciole arrivano dalla Romania, la mia terra per carità, ma sempre dall'estero arrivano.
    La nutella la uso una volta ogni tanto per riempire biscotti. Ma se mi mettessi a leggere l'etichetta.....13% di nocciole, ma stiamo scherzando?

    RispondiElimina
  2. Non la compro non perchè non sia golosa, quando apro il barattolo finisce subito, immagini con il barattolo da un chilo?! O_o Negli USA la ferrero è stata multata per pubblicità ingannevole (certo con tutto quello che si mangiano sottilizzare giusto sulla nutella...) in Italia invece si fa passare la qualunque sicuramente un barattolo così grande induce a consumare di più, ben lo sanno, c'è solo da sperare che non incontri il favore dei consumatori... Cmq io trovo ci siano altri prodotti ben più buoni con molte più nocciole, se proprio si vuole mangiare qualcosa di goloso e calorico leggiamo le etichette che danno la percentuale e la provenienza degli ingredienti, il 12% di nocciole è poco, troppo poco, in commercio ci sono creme spalmabili con il 45%... grazie per i post sempre puntuali e pungenti!

    RispondiElimina
  3. evidentemente la miniporzione non ha funzionato come speravano....e allora vai di cucchiaiate:-) difficile seguire le logiche del marketing, certo ci sballottano parecchio!

    RispondiElimina
  4. ma scusate ... io la nutella in casa non la tengo, non perchè sono una brava ragazza che non mangia quella cosa ma perchè se la metto in casa la finisco ... la confezione da kg non la voglio nemmeno vedere guarda!!!quanta ne ho mangiata in gravidanza e non solo ahahahhaahhahah comunque sono dei grandi dai 30 g al kg complimenti

    RispondiElimina
  5. Nella mia famiglia l'unica consumatrice di nutella e' mia figlia e devo dire che con 2 barattoli da 400gr. me la cavo tutto l'anno.

    Quindi un barattolo da 400gr. in media lo consuma in 3 mesi, mettici pure le merende con le amiche di scuola che ogni tanto capitano.
    Non ho la piu pallida idea se sono o no con la media di consumo nazionale, anche perche ne concedo il consumo per 6 mesi l'anno.

    E inoltre nn ho la minima intenzione di tenere la nutella nel pensile di cucina durante l'estate! ;-)

    Baci gunther e buon we!

    RispondiElimina
  6. Prodotta in italia o all'estero di fronte alla nutella io rimango una bambina ...semplicemente l'adoro:)

    RispondiElimina
  7. anche io sono rimasta sconvolta quando ho visto la pubblicità...

    RispondiElimina
  8. A me piace tutto della nutella ...anche la comunicazione!
    farncesac

    RispondiElimina
  9. Ecco Gunther, hai perfettamente ragione a chiedere coerenza alla Ferrero..certe dosi industriali certo non sono idonee al consumo familiare e istruire edie bambini a 'dosarsi' è difficile dato che una volta aperto il barattolo e dura anche per noi adulti ^_^ ...detto questo, io non la demonizzo, ben sapendo cosa contiene..ma l'importante è farne piccolo uso, rinunciarci dai, anche no! ^_^
    Un abbracione! Roberta

    RispondiElimina
  10. Io la Nutella la compro, ma la devo tenere nascosta. Mio figlio di 8 anni, ne mangerebbe a cucchiaiate.Tante volte ho trovato il barattolo vuoto. Se io comprassi la confezione da 1 kg, mio figlio impazzirebbe!!!! Ciao.

    RispondiElimina
  11. sei un mito! Mi ha fatto sorridere questo post, nutellone di Moretti incluso. Certo io sorrido perché non sono mai stata una "nutella addicted", neanche da bimba. Però, tornando seri, chissà chi ci casca e gliela compra?
    Mitica anche la tua richiesta di produrre in Italia!

    RispondiElimina
  12. AHAHAHAHAHA mi è piaciuto questo articolo!!Vogliamo parlare della CASUALE produzione di barattoloni da 4kg di nutella a Natale?e come mai proprio a Natale?forse ma dico forse perché natale è il momento degli sgarri..senti io non ci spendo nemmeno due parole sulle contraddizioni...vogliamo parlare della tv?Ci dicono che siamo tutti grassi e poi non c'è un solo programma che proponga delle ricette sane ma solo Benedetta PArodi che pesa 30kg e quindi alla linea ci sta attenta però poi propone la cioccolata calda con nutella e nocciole...o altre porcate disumane. Un pò di coerenza non farebbe male a nessuno, partendo proprio dalla tv!

    RispondiElimina
  13. Io devo confessare che la Nutella è uno dei miei pochi peccati gola!
    Però concordo con te sull'incoerenza del messaggio dell'azienda e sul fatto che il barattolone da 1 Kg è esagerato, a meno che non si debba fare una festa e farcire decine e decine di panini!
    Educare i figli anche riguardo al cibo e alle giuste dosi è imoportante, me ne rendo conto. Io ricordo che mia madre la comprava ogni tanto, così quando la mangiavo era una gioia.

    RispondiElimina
  14. Sei unico! Bravo Gunther!!

    Ciao, buona serata!

    RispondiElimina
  15. Figurati che pensavo al barattolo da 650gr, visto l'altro giorno nell'isola promozioni del supermercato con tanto di scritta gigante "Novità" ma direi che 1Kg è pure peggio!!! Non sono una fan della Nutella ma per chi la ama davvero sfido a limitarsi alla porzione scritta sull'etichetta: 15gr su una fetta di pane sono praticamente inesistenti. E se in più di aggiungi il maxi formato...Oltretutto definirla crema alla nocciola mi sembra un eufesmismo visto che delle nocciole ha sentito a mala pena l'odore!

    RispondiElimina
  16. ahahahah...bel post! Qua è quasi bandita..la trovi nascosta tra 1000 scaffali di peanut butter e marmellate...e rigorosamente il formato più piccolo...per quello grande devi addentrarti nei mercatini loschi del quartiere italiano! chissà come mai! ;)

    RispondiElimina
  17. Isabella Corsini10 maggio 2013 18:42

    io pensavo che la nutella si facesse solo in Italia, allora che senso ha dire prodotto italiano?

    RispondiElimina
  18. non sono mai stata una patita della nutella e di conseguenza non lo sono neanche i miei figli ma della cioccolata di modica si per quella impazziamo tutti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. favolosa la conosco quel sapore un po ruvido che mi piace molto

      Elimina
  19. Ma è giusto, ci si basa sul fatto che dia dipendenza e quindi tipo drogato all'ultimo stadio ti compri il barattolo da un chilo per morirci dentro :-D
    E la prima sarei io, pensa che non la compro per non mangiarla o un vasetto non dura due giorni, magari con quello gigante batto il record? ;-)

    RispondiElimina
  20. io la compro ma per mia fortuna in generale non sono golosa! prendo sempre l conf. piccola per farci qualche dolcetto e via...1 Kg no è troppissimo!! ^_^ buon w.e!

    RispondiElimina
  21. Ma......è un incentivo a creare famiglie più numerose!!!!!!!!!!!!!!!!! Ahahahahah.... Orrore orrore! Bell'articolo, bravo!!

    RispondiElimina
  22. ho visto ho visto :P stile americano tutto + grande.....come ai fast food ...
    Una sanissima educazione alimentare come al solito.

    RispondiElimina
  23. l'ho comperata qualche volta nei formati classici e l'abbiamo dimenticata nel frigorifero per mesi...non siamo dei Nutella dipendenti e meno male ! Buon we Gunther !

    RispondiElimina
  24. per mia fortuna, pur essendo golosissima, non amo la nutella. e se proprio devo usare una crema di nocciole per qualche dolce ci sono molti negozi e pasticcerie che ne vendono di ottima, ma abito a Torino, non so se nelle altre regioni se ne trovano così facilmente.
    come diceva un commento precedente: la tv ci bombarda di trasmissioni sulle diete e sulla sana alimentazione insieme a pubblicità di schifezze e trasmissioni sul cibo.

    RispondiElimina
  25. P.S. Io me la faccio in casa, con purissimo cioccolato fondente (vorrei provare con quello di Modica) e vizio amici e conoscenti....che difficilmente tornano alla Nutella!! :)

    RispondiElimina
  26. Un felice week end a te...ciao

    RispondiElimina
  27. Gunther hai perfettamente ragione e condivido i tuoi dubbi sul senso di un barattolo tanto grande.

    Tuttavia io ho conosciuto più di una famiglia che compra il barattolone e lo finisce in meno di una settimana.
    E quando non lo trovavano al supermercato (perchè è un formato che non si trova dappertutto, per lo meno qui)acquistavano la stessa quantità in barattoli più piccoli.

    RispondiElimina
  28. Non gliene frega niente della coerenza. Il loro interesse è ovviamente solo quello di vendere il più possibile. E probabilmente, il fatto di essersi ingraziati quella parte dei consumatori attenti alla salute con le mini porzioni, non ha portato un incremento degli introiti, quindi adesso sono partiti all'attacco con le maxi porzioni. Mah... il solito schifo.

    RispondiElimina
  29. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  30. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  31. E' proprio il caso di dire che ci si fa un overdose di nutella!
    A me piace tantissimo e quindi evito di tenerla in casa, ma ogni tanto compro il barattolo formato medio, ma visti i nuovi formati...ora è diventato quello piccolo! ahahahah!
    Ciaooooo!

    RispondiElimina
  32. Secondo me agiscono sulla memoria breve degli acquirenti...oggi ti indico un uso salutare, domani ti incito al suicidio del fegato facendolo passare per un palliativo ai tempi bui che corrono...versatilità del claim si potrebbe chiamare! :P ahahahhah
    PS
    Nota come chi risponde commentando i tuoi post ci tiene più a "giustificare" il proprio uso del prodotto che non a condividerne l'aspetto del marketing ingannevole...alla fine secondo me quelli della Ferrero sanno come e dove colpire...altrochè! :P eheheheeh

    RispondiElimina
  33. Lo spot con la tata Lucia non l'ho ben digerito nemmeno io, una colazione sana, ogni giorno, con la Nutella? Beh... io per sano intendo altro sinceramente.
    Non sono contro il prodotto in se, ci mancherebbe, ma bisognerebbe come dici tu avere coerenza, nel rispetto del consumatore. Non è la sola azienda che spaccia l'idea una vita più felice se consumi questo o quel prodotto ma ti faccio un applauso virtuale per questo post ^_^
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  34. E? un po' come la Coca Cola di Rugiati che adesso pare faccia bene!!!Ma stiamo scherzando?
    Ora,nessuno è talebano e un tic di nutella ci sta anche ma, è tutto il discorso amrketing e produzione che fa acqua da tutti i pori.
    Un carissimo saluto Gunther!

    RispondiElimina
  35. La nutella è buonissima ma la uso poco! Chissà quanti anni mi durerebbe un barattolone da 1 kg! Hai ragione Gunther, ci vuole coerenza nella comunicazione! Purtroppo ognuno "tira l'acqua al suo mulino", con le confezioni da 1 kg c'è più consumo e quindi più guadagnano!
    Ciao, a presto!

    RispondiElimina
  36. bel post e ti do' ragione,anche se ti confesso che a casa mia non manca mai...anche perchè avendo un blog di cucina la utilizzo per le mie ricette...ma non comprerei mai un vasetto da 1 kg...a presto :)

    RispondiElimina
  37. La nutella è buonissima, la uso saltuariamente per realizzare dei dolci. In famiglia siamo in due, e decisamente la confezione da 1 Kg. non è per noi. Concordo pienamente con il tuo pensisero. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  38. Bel post! 1 kg. di nutella? E' impossibile nasconderla! Meglio comunque altre creme di nocciole.

    RispondiElimina
  39. La Nutella è la migliore e piace a tutti!

    RispondiElimina
  40. Sui cibi quando c'è scritto tra gli ingredienti grasso o olio vegetale senza nessuna specificazione vuol dire che sono idrogenati?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusi perchè fa questa domanda in questo post sui formati della nutella e non per esempio nel post sugli ingredienti?

      Per esperienze precedenti non rispondo a commentatori anonimi o poco documentabili, dovrei fare una lezione di chimica e non c'entra nulla con il post

      se l'argomento le interessa lo approfondisca qui

      www.albanesi.it/Alimentazione/grassivegetali.htm

      mentre sull'olio di palma qui

      www.papillevagabonde.blogspot.com/2009/11/olio-di-palma-sostenibile-una-farsa.html

      Elimina

Commenti anonimi e privi d'indentità verranno rimossi.
Commenti con pubblicità e link commerciali saranno rimossi